Apri il menu principale

Fernando Aiuti

immunologo italiano

Fernando Aiuti (1935 – 2019), medico italiano.

Indice

Citazioni di Fernando AiutiModifica

  Citazioni in ordine temporale.

  • [In riferimento alla richiesta di un test obbligatorio all'asilo per l'AIDS] Il bacio che ho dato alla sieropositiva è servito a togliere dubbi a molte persone, ma non a tutti, visto che esistono ancora questi episodi di non conoscenza del problema. Ci sono ancora delle sacche di resistenza nel nostro paese, in cui le campagne informative del ministero, non faranno mai presa. La campagna di informazione, può infatti arrivare fino ad un certo punto, ma l'unica soluzione è fare conferenze nelle scuole, per i genitori, per gli insegnanti. Occorre far invitare i medici nelle scuole, perché si parli del problema, perché si chiarisca una volta per tutte che il test obbligatorio non serve a niente, né nella scuola, né nello sport. È necessario intervenire in maniera capillare in queste sacche di resistenza, chiedendo ai più scettici, quale sia il caso che loro conoscono di trasmissione casuale. In realtà non esistono casi di trasmissione al di fuori delle vie note. È più facile avere un incidente, come quello del treno di ieri, che contrarre l'aids frequentando un asilo.[1]
  • Io potrei dire, da immunologo esperto di immunodeficienze, che ci sono tantissimi dati sperimentali in letteratura che dimostrano che la dieta vegetariana espone di più a problemi di infezioni per carenza di produzione di anticorpi. Il discorso può essere fatto anche in un'altra maniera e cioè è stato riportato sperimentalmente che alcune sostanze vegetali, come per esempio i funghi, i tartufi, il sedano, i broccoli, alcune rape rosse ecc., hanno un'azione pro malattie autoimmuni, nel senso che aumentano dei cofattori, non in prima linea come le radiazioni ultraviolette, ma riportate in seconda linea, perché favorirebbero la formazione di autoanticorpi.[2]

Citazioni su Fernando AiutiModifica

  • [Sul bacio dato da Fernando Aiuti a una ragazza sieropositiva] Io spero che la comunità scientifica italiana non sia arrivata al punto che per essere presa in considerazione debba ricorrere a queste scene plateali. Un bacio io lo dò solo a chi mi sento di darlo. Non certo alla prima che incontro e in modo plateale. (Francesco De Lorenzo)

NoteModifica

  1. Citato in Aids: Prof. Aiuti - Il mio bacio è servito a metà, Adkronos.com, 28 gennaio 1992.
  2. Durante la Giornata Nazionale per la lotta contro il LES, Roma, 23 maggio 1997; citato in Lupus-italy.org.

Altri progettiModifica