Federico Frezzi

poeta e vescovo cattolico italiano

Federico Frezzi (metà XIV secolo – 1416), poeta e vescovo cattolico italiano.

Incipit de Il QuadriregioModifica

La dea, che 'l terzo ciel volvendo move,
avea concorde seco ogni pianeto
congiunta al Sole ed al suo padre Iove.
La sua influenza tutto 'l mondo lieto
esser faceva e d'aspetto benegno,
da caldo e freddo e da venti quieto.
E Febo il viso chiaro avea nel segno,
che fu sortito in cielo ai duo fratelli,
ond'ebbe Leda d'uovo il ventre pregno,
E tutti i prati e tutti gli arboscelli
eran fronduti, ed amorosi canti
con dolci melodie facean gli uccelli.

BibliografiaModifica

  • Federico Frezzi, Il Quadriregio, a cura di Enrico Filippini, Bari, G. Laterza, 1914.

Altri progettiModifica