Apri il menu principale

Evandro Agazzi

filosofo italiano

Evandro Agazzi (1934 – vivente), filosofo e matematico italiano.

  • Mentre lo strumento tecnico è in generale il frutto di una scoperta più o meno fortuita, che si perfeziona ed affina nel corso del tempo per accumulazione di esperienze pratiche: la macchina ha questo di peculiare, essa è inventata, ossia progettata in anticipo e si sa come sarà strutturata, come funzionerà e perché funzionerà in qual modo prima di averla concretamente realizzata. Tutto ciò equivale a dire che in una macchina non vi è nulla di misterioso, che tutto è in linea di principio, chiaro e distinto. (da La tecnoscienza e l'identità dell'uomo contemporaneo, in Secondo Navigazione. Annuario di filosofia, 1998, p. 76)
Intervista di Enrico Lenzi, Senza valori scuola alla deriva, Avvenire, 19 febbraio 2009.
  • Ci sono cose che si apprendono solo a scuola, ma il mol­tiplicarsi delle cosiddette 'educazioni', ha dato vita a materie che sono grava­te sulla scuola. Un po' anche per scari­carsi la coscienza da parte delle altre istituzioni e dimostrare sensibilità ver­so un tema.
  • La scuola aiuta i giovani se riesce a in­segnare loro il senso critico.
  • Oggi la famiglia appare priva di valori da trasmettere e nella società servono valori e modelli di vita.

Altri progettiModifica