Apri il menu principale

Eugenio Fascetti

allenatore di calcio e ex calciatore italiano

Eugenio Fascetti (1938 – vivente), ex calciatore e allenatore di calcio italiano.

Citazioni di Eugenio FascettiModifica

  • I campi avversari sono facili soltanto quando si vince.[1]
  • Il calcio italiano è isterico, uterino.[1]
  • Io alla Juve? Più facile che nevichi a Ferragosto a Salerno.[2]
  • L'unica volta che mi sento di sinistra è quando guardo la classifica.[1]
  • [Parlando di José Mourinho] Mi piace, soprattutto per il suo coraggio di dire sempre quel che pensa. Anche a costo di andare "frontale" contro un giornalista che invade il campo di competenza. A qualcuno dà noia un personaggio come Mourinho, perché va fuori dalle righe. Ma è un grande allenatore, che studia anche gli avversari e si adegua: così, ha "tamponato" la Roma, dominando la partita.[3]
  • Quando c'è di mezzo la salvezza, se devo picchiare mia moglie lo faccio.[2]

Citazioni su Eugenio FascettiModifica

  • Con Fascetti nessun giocatore può dirsi sicuro di andare in campo: solo la domenica, nello spogliatoio, conosciamo la formazione e anch'io resto in attesa di quel verdetto. (Gianluca Zambrotta)

NoteModifica

  1. a b c Citato in Sappino, p. 2112.
  2. a b Citato in Sappino, p. 2116.
  3. Citato in Giuseppe Calvi, Fascetti, 70 volte auguri: "Come mi piace Mourinho", Gazzetta.it, 23 ottobre 2008.

BibliografiaModifica

  • Marco Sappino, Dizionario biografico enciclopedico di un secolo del calcio italiano, Dalai editore, 2000. ISBN 8880898620

Altri progettiModifica