Etera

prostituta nell'antica Grecia

Citazioni sull'etera.

  • [Diogene di Sinope] Definiva le etere regine dei re, perché i re danno tutto ciò che vogliono le etere. (Diogene Laerzio)
  • – Le donne più furbe e... piene di risorse che io abbia conosciuto venivano dalla Corinzia.
    – Le etere? Sapevo che rivestivano un ruolo importante qui a Corinto ma credevo che il loro valore fosse lo stesso in ogni città.
    – No, no, sono diverse da ogni altra donna che incontrerai. Sono forti, e le uniche a Corinto dotate di intelletto. (Assassin's Creed: Odyssey)
  • [Diogene di Sinope] Paragonava le magnifiche etere ad una mortale miscela di miele. (Diogene Laerzio)
Campaspe (J. W. Godward, 1896)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica