Apri il menu principale

Ernesto Bazan

fotografo italiano

Ernesto Bazan (1959 – vivente), fotografo italiano.

Citazioni di Ernesto BazanModifica

  • Con Cuba è stato un colpo di fulmine, ma certo quando sono arrivato non pensavo di rimanere tutto questo tempo. Quattordici anni. [...] Io amo Cuba e la gente cubana, li considero parte integrante della mia famiglia. [...] Sono un popolo coraggioso e dignitoso.[1]
  • Ho iniziato a fotografare in Sicilia a quindici anni, ritratti di mia madre, dei miei fratelli. Poi a New York cercavo la Sicilia, e dal 2002 sono tornato ogni anno per seguire le feste: Buseto Palizzolo, Marsala e Trapani, sempre questi tre luoghi. [...] È vero che in qualche maniera ricerco sempre elementi che mi riportino alla Sicilia, alla mia formazione. In Messico però, rispetto alla Sicilia, ci si fa anche beffe della morte, ci si scherza di più, però anche lì processioni, cibi rituali, molto coinvolgimento.[1]
  • Sa qual è il primo verbo che ho coniugato quando andavo in prima elementare? Fuggire. Per me è stata una scoperta incredibile, mi è sembrato un segno del destino. E in qualche modo non ho mai smesso di coniugarlo, in giro per il mondo.[1]

NoteModifica

  1. a b c Da un'intervista a Paolo Nicita, Ernesto Bazan: "Io, fotografo giramondo, sempre in cerca della mia Sicilia", Repubblica.it, 11 aprile 2016

Altri progettiModifica