Apri il menu principale

Enzo Braschi

attore, comico e scrittore italiano

Enzo Braschi (1949 – vivente), attore, comico, personaggio televisivo e scrittore italiano.

Indice

Citazioni di Enzo BraschiModifica

  • Tutti sono convinti che un comico debba far ridere sempre e comunque. [...] Invece siamo normali noi comici: abbiamo momenti tristi, una sensibilità come tutti, delle idee che spesso non fanno affatto ridere.[1]

Da Enzo Braschi, lacrime paninare

Intervista di Alessandra Pieracci, La Stampa, 24 novembre 1992.

  • Non sono così cretino da tenere il successo per me. Noi personaggi televisivi siamo d'esempio agli altri, nel bene e nel male. Dobbiamo usare la nostra popolarità per un impegno civile.
  • Sono un essere umano, non un personaggio. Quindi ho tante facce e voglio farle vedere senza maschera, rimettendomi in discussione.
  • Tocca allo Stato fornire assistenza e servizi, ma visto che le strutture sono quasi inesistenti, non possiamo rimanere inerti.
  • Con i tempi che corrono, non si può neanche fare la comunione in chiesa che ti rubano l'ostia da sotto il naso.
  • Viviamo in un mondo lacerato dalle divisioni interrazziali, non abbiamo più una classe politica credibile, siamo orfani di tutto.
  • Bisogna cercare nella dura quotidianità un posto in cui possa albergare la dignità umana.

NoteModifica

  1. Citato in L'altro volto di Enzo Braschi, La Stampa, 26 gennaio 1993.

Altri progettiModifica