Enrico Fruch

poeta italiano

Enrico Fruch (1873 – 1932), scrittore italiano.

Incipit di AquileeModifica

Contadin che tu rompis la tiare di Aquilee,
ferme i bûs un moment:
sot il cjamp che la uarzine 'e are,
sot la man che semene el forment,
tal soreli e ta l'ombre dal nûl,
je une impronte di Rome, la storie, la glorie
dal nestri Friûl

BibliografiaModifica

  • Enrico Fruch, Aquilee (1931).

Altri progettiModifica