Emanuel Swedenborg

scienziato, filosofo e mistico svedese

Emanuel Swedenborg (1688 – 1772), scienziato, filosofo e mistico svedese.

Emanuel Swedenborg in un ritratto di Carl Frederik von Breda

Citazioni di Emanuel SwedenborgModifica

  • La coscienza è la presenza di Dio nell'uomo. (da Gli arcani celesti; citato in Elena Spagnol, Enciclopedia delle citazioni, Garzanti, Milano, 2009. ISBN 9788811504894)

Citazioni su Emanuel SwedenborgModifica

  • Costui, essendosi molto occupato del magnetismo, si immaginò in uno de' suoi accessi di essere sollevato al cielo, e si credette di aver avuta lo vocazione (1743) di restaurare il Cristianesimo e di fondare un'èra nuova e perpetua per la Chiesa. Questa èra nuova il cielo nuovo, la terra nuova, la Gerusalemme Celeste predetta dall’Apocalisse. (Johann Baptist Alzog)
  • I sogni di Swedenborg rispondevano alle esigenze ed ai disordini di un secolo desolato dalla incredulità, diviso dallo scisma, agitato dai bisogni di una fede che voleva rinascere, di un secolo irritato dagli eccessi del protestantismo, nauseante tutto ciò che è semplice e veramente logico, e che quindi facilmente si lasciava sedurre da tutto quel che aveva apparenza di nuovo, di strano, di meraviglioso. (Johann Baptist Alzog)

Altri progettiModifica