Eliseo (profeta)

profeta ebraico

Eliseo, personaggio biblico, profeta.

Eliseo

Citazioni di EliseoModifica

  • [A Elia, che gli aveva chiesto cosa potesse fare per lui prima di essere rapito in cielo] Due terzi del tuo spirito diventino miei. (Libri dei Re)
  • [Vedendo Elia salire in cielo su un carro di fuoco] Padre mio, padre mio, cocchio d'Israele e suo cocchiere. (Libri dei Re)

Citazioni su EliseoModifica

  • Appena Elia fu avvolto dal turbine, | Eliseo fu pieno del suo spirito; | durante la sua vita non tremò davanti ai potenti | e nessuno riuscì a dominarlo. | Nulla fu troppo grande per lui; nel sepolcro il suo corpo profetizzò. | Nella sua vita compì prodigi | e dopo la morte meravigliose furono le sue opere. (Siracide)
  • Mentre egli camminava per strada, uscirono dalla città alcuni ragazzetti che si burlarono di lui dicendo: "Vieni su, pelato; vieni su, calvo!". Egli si voltò, li guardò e li maledisse nel nome del Signore. Allora uscirono dalla foresta due orse, che sbranarono quarantadue di quei fanciulli. (Libri dei Re)
  • Mentre seppellivano un uomo, alcuni, visto un gruppo di razziatori, gettarono il cadavere sul sepolcro di Eliseo e se ne andarono. L'uomo, venuto a contatto con le ossa di Eliseo, risuscitò e si alzò in piedi. (Libri dei Re)

Altri progettiModifica