Djaïli Amadou Amal

scrittrice, attivista e femminista camerunese

Djaïli Amadou Amal (1975- vivente), scrittrice, femminista e attivista camerunese.

Djaili Amadou Amal, 2012

Citazioni di Djaïli Amadou AmalModifica

  • [...] è grazie alla scuola che nel mio destino si è operata una deviazione. La grande rivoluzione della mia vita è arrivata con l'amore per la lettura: è attraverso questo amore che ho capito che il contesto sociale che mi circondava non rappresentava la norma. A diciassette anni mi sono sposata: un matrimonio imposto. È grazie alla lettura che mi sono salvata, perché è grazie alla letteratura che ho trovato la mia via, la mia vocazione: la letteratura mi ha permesso di evadere dalla realtà e la scrittura, che ho iniziato a praticare, è stata per me il mezzo per provare a migliorare la condizione delle donne che mi circondavano.[1]

NoteModifica

  1. Dall'intervista di Francesca Maffioli, Djaïli Amadou Amal, nell’attesa indocile per sfuggire al dogma del «munyal», ilmanifesto.it, 13 agosto 2021.

Altri progettiModifica

  Portale Donne: accedi alle voci di Wikiquote che trattano di donne