Clemente Bondi

poeta e traduttore italiano

Clemente Luigi Donnino Bondi (1742 – 1821), poeta e traduttore italiano.

Opere edite e inedite in versi ed in prosa di Clemente Bondi, Tomo VII, Venezia, Presso Adolfo Cesare, 1801

Incipit di Lamento pastoraleModifica

Ecco deserto è il lido, e l'aer fosco,
e al duol secreto e al flebile lamento
parmi opportuno il solitario bosco.
Tra questi orror non suona umano accento;
sol delle piante le pieghevol cime
agita mormorando un picciol vento.
Qui lice almeno alle dolenti rime,
e al trattenuto duol sciogliere il freno,
che largo pianto da questi occhi esprime.
L'occulta doglia, ch'io nascondo in seno,
non è chi scopra: se silenzio e fede
serban le piante e i muti sassi almeno.

BibliografiaModifica

  • Clemente Bondi, Lamento pastorale, in "Poesie", Pisa, Nuova tipografia, 1799.

Altri progettiModifica