Claude-Prosper Jolyot de Crébillon

scrittore francese

Claude-Prosper Jolyot de Crébillon (1707 – 1777), scrittore francese.

Citazioni di Claude-Prosper Jolyot de CrébillonModifica

  • È libertino l'uomo che si serve dell'amore per assicurare il trionfo della propria fantasia a scapito della compagna, che erige l'incostanza a principio e che, cercando unicamente il piacere dei propri sensi e la soddisfazione della propria vanità, non concede nulla al sentimento nell'impresa della conquista amorosa.[1]
  • Se ci si vedesse solo con la gente che si stima, non si vedrebbe nessuno.[2]

NoteModifica

  1. Citato in Pascal Dibie, Storia della camera da letto, Il riposo e l'amore nei secoli, traduzione di Anna Silva, Rusconi, Milano, 1995, p. 137. ISBN 88-18-70106-1
  2. Da Les égarements du cœur et de l'esprit; citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Ettore Barelli e Sergio Pennacchietti, BUR, 2013.

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica