Apri il menu principale

Bernardino Ochino

religioso
Bernardino Ochino

Bernardino Tommassini detto Ochino (1487 – 1564), riformatore italiano.

Citazioni di Bernardino OchinoModifica

  • [Ultime parole] Non ho mai voluto essere né un papista né un calvinista, ma solo un cristiano.[1]

Citazioni su Bernardino OchinoModifica

  • A Canterbury [...] fu tranquillo e poté attendere ai suoi scritti – forse i più importanti del pensiero protestante italiano –, cui Milton attinse l'ispirazione del suo Paradiso perduto.
    Quando però sul trono d'Inghilterra salì la cattolica Maria Tudor, Bernardino dovette riprendere la sua peripatetica vita di apolide. Gli dettero un posto di pastore a Zurigo, ma lo perse perché anche come protestante egli seguitava a protestare e non riusciva ad andar d'accordo con nessuno: era un deviazionista nato, un trotzkista avanti lettera. (Indro Montanelli e Roberto Gervaso)
  • La vicenda di Ochino dimostra che questi nicodemi sapevano anche sfidare rischi mortali per aiutarsi tra loro. (Indro Montanelli e Roberto Gervaso)

NoteModifica

  1. Citato in Indro Montanelli, Roberto Gervaso, Storia d'Italia: Volume XVI: L'età della Controriforma, BUR, Milano, 1975, p. 419.

Altri progettiModifica