Bernard Malamud

scrittore statunitense
Bernard Malamud

Bernard Malamud (1914 – 1986), scrittore statunitense.

Citazioni di Bernard MalamudModifica

  • Non c'è vita che può essere raccontata per la seconda volta interamente, per esprimere i fatti sia nel tempo e nello spazio. Per questo motivo si dice che tutte le biografie sono in ultima analisi romanzi.[1]
  • Nella vita di un uomo prima o poi arriva un giorno in cui, per andare dove deve andare, se non ci sono porte né finestre, gli tocca sfondare la parete.[2]

Incipit di L'uomo di KievModifica

Dalla finestrella della sua stanza sopra la scuderia della fabbrica di mattoni, quella mattina sul presto Yakov Bok vide diverse persone, nei loro cappotti lunghi, che correvano tutte nella stessa direzione. Vey is mir, pensò a disagio, è successo qualcosa di brutto.[3]

NoteModifica

  1. Da Dubin's Lives.
  2. Da Rembrandt's Hat, 1974.
  3. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi, Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progettiModifica