Apri il menu principale

Beno Fignon

Beno Fignon (1940 – 2009), poeta italiano.

Mille e un respiroModifica

  • Chi ha le mani bucate ha comunque un'assonanza con Cristo.
  • Il mondo è troppo bello e troppo brutto per non interessarsene.
  • Nega pure Dio, ma negalo forte. Che non sia una lamentela autobiografica.
  • Non esiste la burocrazia, esistono i burocrati. Marziani della terra.
  • Quando l'ignoranza abbaia il libro non morde.
  • Sono i singoli che pensano. Ma sempre in anticipo o in ritardo.
  • Spacciatori. Quanti di noi non si spacciano per buoni?

BibliografiaModifica

  • Beno Fignon, Mille e un respiro. Aforismi, afasie, affanni, affabulazioni, affabilità, Rubbettino, 2004.