Apri il menu principale

Benoît Heimerman (–), scrittore francese.

  • [Sul caso K2] Non si soffoca una voce come quella di Walter Bonatti. […] Cinquant'anni dopo, il degno e intangibile alpinista non vuole sentir parlare di prescrizione. Si aggrappa ai suoi principi, come ieri faceva sulle sue montagne […].[1] (da Una Vita schietta in L'Équipe Magazine, 22 settembre 2001)

NoteModifica

  1. Citato in Walter Bonatti, K2. La verità. Storia di un caso, p. 227, Baldini Castoldi Dalai, 2003. ISBN 8884904315