Apri il menu principale

August Cieszkowski

August Cieszkowski ritratto da Maksymilian Fajans.

August von Cieszkowski (1814 – 1894), scrittore, filosofo e politico tedesco.

Citazioni su August CieszkowskiModifica

  • Nei Prolegomeni alla filosofia della storia del 1838, Von Cieszkowski elaborava una filosofia della prassi che assumeva da Fichte l'idea fondamentale che l'azione determina l'avvenire, opponendo all'essere, cioè al mondo presente, l'ideale che questo deve realizzare, cioè il Dover Essere.
    La filosofia acquista così, con Von Cieszkowski, in forma utopica, il carattere di un'arma nell'ambito della lotta politica, anche se gli obiettivi sono ancora individuati secondo i principi del razionalismo borghese. La filosofia dell'azione di Von Cieszkowski esigeva che esse fossero applicate alla costruzione dell'avvenire. (Roger Garaudy)

Altri progettiModifica