Ariosofia

movimento filosofico e religioso

Citazioni sull'ariosofia o gnosticismo iperboreo.

  • In Germania dove particolare diffusione ebbe l'ariosofia, un anello di congiunzione tra movimento ariosofico e nazionalsocialismo fu la Germanenorden[1] più tardi Società Thule, Rudolf von Sebottendorf fu il suo responsabile a Monaco. (Silverio Corvisieri)
  • La visione manichea e razzista della storia come scontro fra il principio del bene (rappresentato dalla razza ariana) e il principio del male (rappresentato dalle razze negre, mongole e "mediterranoidi" a base dell'ariosofia, fu teorizzato all'inizio della prima guerra mondiale da Jorg Lanz von Liebenfels. (Silverio Corvisieri)

NoteModifica

  1. Ordine dei germani, società occulta tedesca caratterizzata dalla pratica di riti esoterici neopagani.

Altri progettiModifica