Araldo

ufficiale addetto a rendere pubblici gli atti e le disposizioni delle autorità civili e religiose

Citazioni sull'araldo.

  • Ècci una certa professione c'ha dell'eroico in se stessa per esser tutta occupata nella distribuzione dell'armi, insegne, scudi o livree de' nobili, communemente detta la professione degli araldi. E mira solamente a dipingere cose ch'abbian dell'alto e del spiritoso, avendo per vergogna e per infamia portare nell'arme o bestia o vitello o pecora o agnello o capone o gallina o occa o alcuno di questi animali, i quali per servitù o per uso son necessari agl'uomini, tenendo all'opposito per cosa onorevole portar nell'insegne della lor nobilità bestie crudeli e fiere rapaci, con altre pitture che ritenghino in loro un certo non so che d'animo invitto e generoso. (Tommaso Garzoni)
Un araldo germanico del Cinquecento.

Altri progettiModifica