Antonio Padoa-Schioppa

giurista e storico italiano

Antonio Padoa Schioppa (1937 – vivente), giurista, storico e accademico italiano.

Antonio Padoa-Schioppa nel 2017

Citazioni di Antonio Padoa-SchioppaModifica

  • Nella Spagna del "Secolo d'oro", il regno di Filippo II fu caratterizzato dalla tendenza di questo monarca a controllare direttamente un'enorme quantità di decisioni. Conducendo quasi una vita monastica e lavorando ogni giorno per più di dieci ore nell'austero eremo dell'Escoriale, il re annotava personalmente migliaia di pratiche che gli pervenivano da ogni parte dei suoi immensi domini – un governo "della penna e dell'inchiostro" – solo facendosi aiutare da pochissimi segretari, cui, peraltro, non veniva delegato alcun potere formale. Naturalmente la grande maggioranza delle decisioni era comunque assunta da altri soggetti in nome del re o in virtù di diritti e privilegi esistenti, seguendo procedure istituzionali distinte nei singoli regni e nei tanti domini dipendenti dalla monarchia: Nella Penisola iberica, in Italia, nelle Fiandre, nelle Indie occidentali.
    Si è potuto affermare che nella monarchia spagnola del Cinquecento era massima la concentrazione del potere al vertice e minima la sua irradiazione alla base.[1]

NoteModifica

  1. Da Italia ed Europa nella storia del diritto, Il Mulino, 2003, p. 377. ISBN 8815095357

Altri progettiModifica