Anni 90

film del 1992 diretto da Enrico Oldoini

Anni 90

Questa voce non contiene l'immagine di copertina. Per favore aggiungila, se puoi. :)
Titolo originale

Anni 90

Paese Italia
Anno 1992
Genere commedia
Regia Enrico Oldoini
Soggetto Giovanni Veronesi, Enrico Oldoini, Liliana Betti
Sceneggiatura Giovanni Veronesi, Enrico Oldoini, Liliana Betti
Produttore Luigi De Laurentiis, Aurelio De Laurentiis
Interpreti e personaggi

Anni 90, film italiano del 1992, regia di Enrico Oldoini.

FrasiModifica

  • [Confondendo contundente con "contro un dente"] Eh no dottore, un corpo contro un dente è pericoloso, può lasciare il segno e da adulto può avere un tram (Nino)
  • [Mente spiega ai genitori come picchiare il figlio] Se la marachella è grossa usi l'edizione del sabato (del Corriere della Sera), ha l'inserto, è molto più pesante (Psicologo Telefono Blu)
  • Senza fare i scemi, senza fare i finti tonni. (Brigadiere dei Carabinieri)
  • Definizione: "Canzone italiana che comincia per esse" – Soluzione: "Esse, esse... E se domani". (Nino)
  • Definizione: "Giornalista italiano alto" – Soluzione: "Alto Biscardi". (Nino)
  • Io sono all'antica, a me piacciono quei bei schiaffi degli anni '60 (Nino)
  • [In un club per scambisti] Ma non saranno mica tutti cornuti qui (Ugo Bossi)
  • Ah gle se attaccano i bicotini... sto frocio! (Cesare Proietti)
  • Anche io sarei signorino... (a parte) che c'ho dodic'anni? co sto vocione?... signorino nel senso si single! (Cesare Proietti)
  • Veramente me tira de più er cavallo (Cesare Proietti)
  • Porca puttana, Adamo ed Eva e i 7 nani... Si è scaricata la batteria... (Uomo pauroso, mentre tenta di accendere il motore della sua macchina)
  • Quelli ci scannano... (Uomo pauroso, notando i due presunti bulli che li seguono)

DialoghiModifica

  • Nino: ti sei messo con mia moglie, ma è brutta... fa schifo
    Massimo: No scusa, fa schifo a te che sei culattone.
  • Ugo Bossi: Voi di dove siete, stranieri? [rivolto ad una coppia di scambisti]
    Neris: veramente... ha detto se ti va di ciulare sua moglie?
    Ugo Bossi: Ha detto proprio ciulare? Allora sono di Milano.
  • Uomo pauroso #1: [Mentre gira la chiave dell'automobile, questa non parte] Porca puttana, Adamo ed Eva e i 7 nani... Si è scaricata la batteria... Ma porca... E adesso chi la sente mia moglie...
    Uomo pauroso #2: Perché, ti picchia ancora?
    Uomo pauroso #1: Mi picchia, mi picchia... Ora perché ti ho raccontato di quella volta che mi ha tirato il ferro da stiro, mica lo fa tutte le sere...
    Uomo pauroso #2: Una sera sì e una sera no...
    Uomo pauroso #1: No, solo quando stira...
    Uomo pauroso #2: Dai, va' là, non fa niente, prendiamo la metropolitana...
    Uomo pauroso #1: No, che metropolitana, no no... Io sotto terra ci vado solo quando sono morto! Al limite prendiamoci un taxi...
    Uomo pauroso #2: È quattro fermate da casa... Dai, prendiamo la metropolitana!
    Uomo pauroso #1: La metropolitana no!

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica