Andrzej Zaniewski

Andrzej Zaniewski (1939 – vivente), scrittore polacco.

Incipit di Memorie di un rattoModifica

BUIO, buio come dopo la nascita, buio dappertutto. Allora era ancora più buio: una barriera nera e stagna mi separava dalla vita, dallo spazio, dalla coscienza. Oltre al buio non conoscevo nient'altro, al contrario di adesso, mentre nel cervello si arroventano imprecise visioni, scampoli di luce, frantumi, rottami, ombre.[1]

NoteModifica

  1. Citato in Giacomo Papi, Federica Presutto, Riccardo Renzi e Antonio Stella, Incipit, Skira, 2018. ISBN 9788857238937

Altri progettiModifica