André Morellet

economista, enciclopedista e traduttore francese

André Morellet (1727 – 1819), economista, enciclopedista e traduttore francese.

André Morellet

Citazioni su André MorelletModifica

  • Alla testa dei grammatici trovavasi l'abate Morellet, intrepido dissertatore, simbolo della vecchia accademia; egli, l'abate Morellet, il nome del quale è già cancellato dal libro della vita, rimproverava a Chateaubriand di non sapere la sua lingua, di essere uno scolaruccio che bisognava rimandare ad apprendere cosa fosse un'interiezione, un pronome, un verbo, o un tempo; e tutto questo veniva accompagnato dall'accademico da una diatriba verbosa contro coloro che non sapevano scrivere. (Jean-Baptiste Capefigue)
  • L'abate Morellet non era capace di seguire il pensiero nelle alte regioni, di afferrare le immagini brillanti, il dramma e l'espressione poetica; la sua testa perdesi sopra un avverbio, tutta la sua arte sta in un soggiuntivo; confonde la lingua francese e l'idioma volgare. (Jean-Baptiste Capefigue)
  • Morellet è un uomo buono, ma così assurdo nelle sue opinioni politiche, ch'io l'ho sentito cento volte disputare massimamente con Marmontel, ed esser ridotto a dir delle minchionerie, e finire col dire che il suo parere era fondato su una lunga meditazione in quella tal materia, e che per bene renderne conto bisognava che riandasse una lunga serie d'idee per le quali era passato, lo che non si poteva fare in conversazione. Molte volte l'ho sentito cavarsi d'intrigo così. (Alessandro Verri)

Altri progettiModifica