Amy Winehouse

cantautrice e produttrice discografica britannica (1983–2011)

Amy Jade Winehouse (1983 – 2011), cantautrice e produttrice discografica britannica.

Amy Winehouse, 2007

Citazioni di Amy WinehouseModifica

  • [Su Back to Black] Ho scritto un album di cui sono davvero orgogliosa su una brutta situazione che ho attraversato. Dentro c'è tutta me stessa.[1]
  • La musica è l'unica terapia che ho a disposizione per trasformare i miei fallimenti in vittoria e ogni brutta situazione è una canzone blues che aspetta di accadere.[2]
  • Quelle come me sono destinate ad avere l'anima perpetuamente in tempesta. Le persone pazze come me, non vivono a lungo ma vivono come vogliono.[2]
  • Sfortunatamente, la metà delle cose che sono dette su di me sono vere e non credo che la capacità di combattere abbia qualcosa a che fare con quanto sei grande. Ha a che fare con quanta rabbia è in te.[2]

Amy Winehouse: The Diva and Her Demons

intervista di Jenny Eliscu, rollingstone.com, 14 giugno 2007

  • [Chiedendo dei suoi comportamenti] Soffro di depressione, suppongo, il che non è così insolito. Sai, tanta gente ne soffre. Ma io penso che siccome avevo un fratello maggiore ho fatto un sacco di quelle cose del tipo "Oh, la vita è così deprimente", roba che nemmeno avevo dodici anni.
I do suffer from depression, I suppose, which isn't that unusual. You know, a lot of people do. But I think because I had an older brother, I did a lot of that 'Oh, life's so depressing' stuff before I was even twelve.
  • [Domandando delle cicatrici sul suo corpo] Sono molto vecchie. Davvero vecchie. Di un brutto periodo, penso. [E balbettando] tempi di-di-disperati.
Um, that's really old. Really old. Just from a bad time, I suppose. "And then, stammering" D-d-desperate times.
  • [Sul genere di musica che la attraeva quando scriveva Back to Black] Suppongo che se hai un disturbo dipendente di personalità allora passi da un veleno all'altro. [Blake Fielder] non fuma erba, quindi ho iniziato a bere di più e a non fumare così tanto. E per questo fatto mi sono divertita di più. Uscirei a bere. L'intera mentalità dell'erba è molto hip-hop, e quando ho registrato il mio primo disco tutto ciò che ascoltavo erano hip-hop e jazz. La mentalità dell'erba è molto difensiva, molto simile a "Fottiti, tu non mi conosci." Mentre la mentalità del bere è molto "Povera me, oh, io ti amo, mi stenderò sulla strada per te, nemmeno mi importa se non guardi mai dalla mia parte, io ti amerò per sempre."
I suppose if you have an addictive personality then you go from one poison to the other. He doesn't smoke weed, so I started drinking more and not smoking as much. And because of that, I just enjoyed stuff more. I'd go out and have a drink. The whole weed mentality is very hip-hop, and when I made my first record, all I was listening to was hip-hop and jazz. The weed mentality is very defensive, very much like, 'Fuck you, you don't know me.' Whereas the drinking mentality is very 'Woe is me, oh, I love you, I'm gonna lie in the road for you, I don't even care if you never even look my way, I'm always gonna love you.
  • [Se avrebbe versato una lacrima qualora avesse dovuto smettere di fare tournée e registrare dischi] Non proprio. Ho fatto un disco di cui sono davvero orgogliosa e questo è tutto. È solo che sono una che si prende cura e voglio godere nel passare del tempo con mio marito. Non mi sembra nemmeno strano dirlo ora. Blake e io non siamo riusciti a passare del tempo insieme per tanto. E io ero con qualcun altro e lui era con qualcun altro e anche sei mesi fa mi incontravo con lui e ricordo di avergli detto così tante volte: "Voglio solo prendermi cura di te". Non voglio essere ingrata. So di avere talento, ma non sono stata messa qui per cantare. Sono stata messa qui per essere una moglie e una mamma e per prendermi cura della mia famiglia. Amo quello che faccio, ma non è qui che comincia e finisce.
Not really. I've done a record I'm really proud of. And that's about it. It's just that I'm a caretaker and I want to enjoy myself and spend time with my husband. It doesn't even feel weird saying it now. Blake and I didn't get to spend any time together for a long while. And I was with someone else, and he was with someone else, and even six months ago I'd meet up with him and I remember saying to him so many times, 'I just want to look after you.' I don't want to be ungrateful. I know I'm talented, but I wasn't put here to sing. I was put here to be a wife and a mom and look after my family. I love what I do, but it's not where it begins and ends.

Amy Winehouse: Unplugged

intervista di Polly Vernon, harpersbazaar.com, 14 ottobre 2010

Thelonious Monk. Charlie Mingus. Miles Davis... Thelonious Monk again, and then rappers that are around right now, like Nas, um, um, Busta Rhymes, and Mos Def.
  • [Quando ti svegli ti senti felice?] Non so cosa intendi. Ho un ragazzo molto carino. È molto buono con me.
I don't know what you mean. I've got a ve'y nice boyfriend. He's ve'y good to me.
  • [Hai qualche ambizione insoddisfatta?] Nessuna! Se morissi domani, sarei una ragazza felice.
Nope! If I died tomorrow, I would be a happy girl.

Back to BlackModifica

Etichetta: Island, 2006, prodotto da Mark Ronson, Amy Winehouse, Salaam Remi.

  • Hanno provato a farmi andare in riabilitazione ma ho detto no, no, no | Sì, sono stata a fumare erba, ma quando tornerò lo saprete. (da Rehab, n. 1)
They tried to make me go to rehab but I said no, no, no | Yes, I've been black but when I come back you'll know, know, know.
  • Mi sono tradita | come sapevo che avrei fatto | Te lo dissi che ero incasinata | sai, non sono buona a niente. (da You Know I'm No Good, n. 2)
I cheated myself | like I knew I would | I told you I was trouble | you know that I'm no good.
  • Ci siamo detti addio solo a parole | io sono morta un centinaio di volte | tu torni da lei e io tornerò | nel buio, nel buio, nel buio. (da Back to Black, n. 5)
We only said goodbye with words | I died a hundred times | you go back to her and I go back to | black, black, black.

Citazioni su Amy WinehouseModifica

  • Basta. Basta considerare chi si droga un figo. Non si può dire di no, è proprio così. L'aria da maledetto, bevitore, drogato incanta i ragazzi. E non arrivo ancora a capire perché. Qualche volta, questa perfida interpretazione si accompagna con una reale capacità. Ma si muore. E un'altra vittima di questa imbecillità è caduta. Una che aveva stoffa. Una che aveva un talento potente. E non lo ha potuto esprimere in pieno. Una che non avrà più niente da questa vita che, qualche volta, vale la pena di essere vissuta in lucidità. Si muore. E Amy Winehouse, vittima di un lungo suicidio, se ne è andata. Senza alcuna bellezza. Senza splendori. (Mina)
  • Era molto emotiva. È stata dura, ma è stata anche una cosa incredibile. Amy era una ragazza di talento. Credo che lei abbia lasciato qualcosa che va oltre i suoi anni. Ha messo un corpo di lavoro insieme che potrà ispirare una generazione non ancora nata. (Salaam Remi)
  • Quel che la gente non sa è che lei sapeva. Sapeva di essere in un sacco di guai e che non stava vivendo. La droga non c'entra. Non si faceva più. Era la vita che non c'era. (Tony Bennett)

NoteModifica

  1. Citato in Gabriele Antonucci, Amy Winehouse: 10 anni senza la più bella voce soul-jazz, panorama.it, 22 luglio 2021.
  2. a b c Citato in Leonardo Jattarelli, Amy Winehouse, la morte 9 anni fa., ilmessaggero.it, 23 luglio 2020.

Altri progettiModifica