Amy Shark

cantante australiana

Amy Shark, pseudonimo di Amy Louise Billings (1986 – vivente), cantante australiana.

Amy Shark nel 2018

Citazioni di Amy SharkModifica

  • Vorrei poter controllare questa esigenza, ma per me è una lama a doppio taglio. Per me non è un lavoro scrivere canzoni. Lo adoro e lo faccio sempre e lo uso per superare i momenti in cui incontro persone strane che mi ispirano o mi deludono. Non posso controllarlo. Non mi chiedo se voglio davvero aprirmi – lo faccio senza nemmeno saperlo.
I wish I could control that need, but it's a doubled-edged blade for me. It's not a job for me to write songs. I love it and I do it all time and I use it to get through moments where I meet strange people who either inspire me or let me down. I can't control that. I don't ask myself if I really want to cut myself open – I just do it without even knowing.[1]
  • Questo è il momento di mostrare chi sono destinata a essere, ma in quanto artista sono appassionata e profonda e ho una montagna di problemi su cui sto ancora lavorando. Non pretendo mai di essere perfetta. Ci sono un milione di cose nella mia vita di cui non vado fiera. Siamo tutti uguali, ma io sono solo l'idiota che ne scrive.
This is the time to showcase who I'm meant to be, but as an artist I'm passionate and deep and I have a mountain of issues I'm still working through. I'm never claiming to be perfect. There's a million things in my life I'm not proud of. Everyone is the same, but I'm just the idiot who writes about it.[1]
  • Nella mia vita ci sono così tante persone complicate. È fantastico per scrivere canzoni, ma duro per il cuore e per la vita quotidiana.
My life has so many complicated people in it. It's great for songwriting, but hard on the heart and daily living.[1]
  • [Sulle difficoltà nel preparare un tour a cause delle restrizioni dovute alla pandemia di COVID-19] È dannatamente ridicolo. È un assoluto scherzo al momento. Sto provando a fare un tour e il pubblico arriva a 3000 persone e loro dicono "oh, non possiamo suonare per così tanti". E poi vedo 41.000 persone agli eventi sportivi e i pollici in su e non so, fa incazzare qualsiasi artista.
It's friggin' ridiculous. It's an absolute joke at the moment. I'm trying to play a tour and the capacity gets to 3000 and they go "oh we can't play that many". And then I see 41,000 at sports events and the big thumbs up and I don't know, it's just gonna piss off any artist.[2]

NoteModifica

  1. a b c (EN) Dall'intervista di Craig Mathieson, Amy Shark: "I'd be a fraud if I wrote about things that didn’t mean anything to me", nme.com, 3 maggio 2021.
  2. (EN) Dall'intervista di Stefan Mitchell, "So many d***heads": Amy Shark's brutally honest admission ahead of new tour, 7news.com.au, 11 giugno 2021.

Altri progettiModifica