Apri il menu principale
L'archeodromo di Alesia

Alesia, città gallica posta sotto assedio da Giulio Cesare nel corso della conquista della Gallia nel 52 a.C.

Citazioni su AlesiaModifica

  • La città di Alesia si trovava alla sommità di un colle molto elevato [...] Le radici di questo colle erano bagnate da due parti da due fiumi. Davanti alla città si estendeva una pianura di circa tre miglia, dagli altri lati la città era circondata da colli di uguale altezza posti a non molta distanza. (Gaio Giulio Cesare)
Ipsum erat oppidum Alesia in colle summo admodum edito loco [...] Cuius collis radices duo duabus ex partibus flumina subluebant. Ante id oppidum planities circiter milia passuum III in longitudinem patebat; reliquis ex omnibus partibus collis mediocri interiecto spatio pari altitudinis fastigio oppidum cingebant.

Altri progettiModifica