Aleksandr Ivanovič Kuprin

scrittore russo

Aleksandr Ivanovič Kuprin (in russo: Александр Иванович Куприн) (1870 – 1938), scrittore russo.

Una vignetta raffigurante Aleksandr Ivanovič Kuprin

Incipit de La fossaModifica

Alla periferia di una grossa città della Russia meridionale vivevano una volta, ben prima dell'epoca delle ferrovie, dei vetturali che si trasmettevano la professione di padre in figlio. Per questo il sobborgo prese il nome di Jamskaja Sloboda («sobborgo dei vetturali»), poi storpiato in Jama («fossa»).[1]

NoteModifica

  1. Citato in Fruttero & Lucentini, Íncipit, Mondadori, 1993.

Altri progettiModifica