Alcuino di York

filosofo e teologo britannico

Alcuino di York (Alhwin, Alchoin o, in lingua latina, Albinus o Flaccus; 735 circa – 804), filosofo e teologo anglosassone.

Statua di Alcuino di York

Citazioni di Alcuino di YorkModifica

  • Non dobbiamo ascoltare coloro che dicono: «Voce di popolo, voce di Dio», perché la sfrenatezza della folla è sempre molto vicina alla follia.[1]
Nec audiendi, qui solent dicere: Vox populi, vox Dei. Cum tumultuositas vulgi semper insaniae proxima sit.[2]

NoteModifica

  1. Da Epistulae, 127. Citato in Dizionario delle citazioni, a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 88-17-14603-X
  2. Da Alcuini epistulae, in Monumenta alcuiniana: a Philippo Iaffeo praeparata; ediderunt Wattenbach et Duemmler, Bibliotheca rerum Germanicarum, vol. VI, a cura di Philipp Jaffé, Wilhelm Wattenbach ed Ernst Dümmler, apud Weidmannos, Berlino, 1873, p. 808.

Altri progettiModifica