Apri il menu principale

Vedi anche: Wikiquote:Cosa Wikiquote non è


Poiché Wikiquote dà libero accesso e possibilità di creare o modificare i suoi articoli, ciò può far pensare che chiunque sia libero di scrivere quello che gli pare. La libertà di consultare, redigere e modificare è invece solo un mezzo offerto da Wikiquote, non il suo fine.
Wikiquote ha piuttosto come scopo quello di essere un'antologia di pubblico dominio, il che significa che il contenuto dei suoi articoli deve essere concepito unicamente per intenti divulgativi.
È bene quindi spiegare cosa mettere e cosa non mettere su Wikiquote.

Qui di seguito si indicano i principali elementi che non sono da mettere su Wikiquote:

  1. Vandalismi (ovviamente). Cancellare una pagina o rovinarne il contenuto in qualsiasi modo è un'azione inutile che fa perdere tempo a chi effettua il vandalismo e a chi rimette le cose a posto.
  2. Citazioni di persone non famose, ad esempio frasi divertenti di conoscenti e familiari, che possono essere invece tenute nella propria pagina utente personale.
  3. Materiale protetto da copyright. Prima di fare un copia e incolla da qualche sito assicuratevi che sia indicata la possibilità di utilizzarne liberamente il materiale. Se non sono presenti indicazioni, non copiare.
  4. Voci da enciclopedia. Wikiquote non è un'enciclopedia e neanche un dizionario.
  5. Tesi, opinioni e teorie personali o di parte (vedi NPOV). Wikiquote è un'antologia di citazioni e non un forum, una chat o un newsgroup. Le pagine di discussione sono intese ad ospitare uno scambio di informazioni utile a migliorare la voce cui si riferiscono e, anche se talvolta è difficile, dovrebbero restare destinate a questo scopo.
  6. Curriculum vitae di persone di non acclarata notorietà, pagine promozionali o celebrative.
  7. Commenti che evidenziano qualche errore negli articoli. Se si trova un errore in un articolo lo si corregge e si spiega nella relativa pagina di discussione qual era l'errore. Lasciare l'errore aggiungendoci a fianco una nota che lo evidenzi, non lo fa scomparire e non aiuta Wikiquote a crescere e migliorare. Se potete spendere trenta secondi per evidenziare l'errore, potete probabilmente spendere due minuti per correggerlo.
  8. Niente pubblicità. Non è consentito aggiungere un numero eccessivo di collegamenti esterni a una data società, rimpiazzare in toto l'articolo legittimo con della pubblicità, scrivere articoli che mettano in luce la propria società. I primi due casi sono trattati come un puro vandalismo e gli articoli vengono riportati alla versione precedente. La maggior parte dei wikiquotiani detesta lo spam, e gli spammer vengono trattati con particolare severità. La terza forma viene normalmente gestita modificando l'articolo in modo da ottenere un punto di vista neutrale.
  9. Elenchi di link. Niente elenchi di link, specialmente nel corpo dell'articolo, né esterni, né interni. Un articolo dev'essere un articolo e i link vanno posti alla fine: completano infatti l'articolo ma non lo sostituiscono.

Voci correlateModifica