Differenze tra le versioni di "Modi di dire toscani"

Riguardo al modo di dire "da Montelupo si vede Capraia...", non ci si riferisce all'Isola di Capraia, distante centinaia di Km. in mezzo al mare, ma a Capraia Fiorentina (comune di Capraia e Limite), direttamente prospicente Montelupo sulla riva opposta dell'Arno
m
(Riguardo al modo di dire "da Montelupo si vede Capraia...", non ci si riferisce all'Isola di Capraia, distante centinaia di Km. in mezzo al mare, ma a Capraia Fiorentina (comune di Capraia e Limite), direttamente prospicente Montelupo sulla riva opposta dell'Arno)
*Caricarsi di legna verde.<ref name=CCCLI/>
::{{spiegazione|Farsi carico di brighe inutili e faticose.}}
*Da [[Montelupo Fiorentino|Montelupo]] si vede [Capraia[Capraia Isola|Capraiae Limite]], Iddio fa le persone e poi l'appaia.<ref>Citato in Capponi, p. 353.</ref>
*Ha la [[gotta]] alle mani.<ref>Il detto deriva molto probabilmente da un epigramma di [[Marco Valerio Marziale]]: «''Muove liti Diodoro in ogni lato, | sebbene afflitto sia dalla podagra; | ma quando ha da pagare l'avvocato, | il suo male convertesi in chiragra.''» La chiragra è proprio la "gotta alle mani".</ref>
:È avaro, paga difficilmente.<ref>Citato in Paoli, p. 189.</ref>
Utente anonimo