Avarizia: differenze tra le versioni

437 byte aggiunti ,  2 anni fa
Inserimento citazione
(ortografia)
(Inserimento citazione)
*La avarizia è metropoli d'ogni ribbalderia. ([[Salvator Rosa]])
*La ricerca esclusiva dell'avere diventa [...] un ostacolo alla crescita dell'[[essere]] e si oppone alla sua vera grandezza: per le nazioni come per le persone, l'avarizia è la forma più evidente del sottosviluppo [[morale]]. ([[Papa Paolo VI]])
*Ma Dio lo perdoni a chi assassina me, che do a ognuno quel che io ho! Per ciò mai niente ho né aver, se non cambio vezzo. La qual cosa non è possibile, perch'io ebbi la [[prodigalità]] per dota, come la maggior parte de gli uomini ha l'avarizia; ed è chiaro che i prodighi spendano ogni cosa in un tratto, come avessero a vivere un dì, e gli avari non ispendano mai cosa alcuna, come avessero a viver sempre. ([[Pietro Aretino]])
*Piangiamo sulla povertà, ma non inteneriamoci per l'avarizia nemmeno se è l'avarizia di un povero. ([[Jules Renard]])
*''Qual regione, o qual Città n'è priva? | Qual bosco, qual tugurio? In ogni lato | l'Ambizione, e l'Avarizia arriva. | Queste nel mondo, come l'uom fu nato, | nacquero ancora, e se non fusser quelle, | sarebbe assai felice il nostro stato.'' ([[Niccolò Machiavelli]])
16 545

contributi