Differenze tra le versioni di "Otto Rühle"

121 byte aggiunti ,  10 mesi fa
(→‎Citazioni: Rudolf Hilferding)
 
*[...] l'economia di stato di Rodbertus va al di là di quella di Saint Simon, ma non supera per niente l'utopia di Robert Owen. Per la sua realizzazione Rodbertus mette in conto un periodo di almeno cinquecento anni.<br>Per rendere più sopportabile la lunga attesa alla pazienza umana, Rodbertus offre una sorta di anticipo sull'ideale futuro nella forma di «moneta-lavoro», che dovrebbe permettere allo stato, con l'aumento della produttività del lavoro di aumentare il salario, in rapporto alla rendita fondiaria e al profitto del capitale. [...]. Come lo stato dovrebbe attuare nella prassi la teoria della moneta-lavoro, Rodbertus non l'ha detto. Una ragione di più per lasciare al bel cielo delle astrazioni e dei castelli in aria l'intera utopia dell'economia di stato, dove essa vive la sua esistenza non toccata dalla realtà. (cap. 2, p. 75)
 
*{{NDR|Nel Congresso dei consigli degli operai e dei soldati tedeschi che si tiene a Berlino dal 16 al 21 dicembre 1918}} Per [[Rudolf Hilferding|Hilferding]] la socializzazione è un processo lungo, gravoso e complicato a mano a mano che ne parla. Invece di mettersi a questo compito con zelo e slancio e di mobilitare con l'esempio l'energia delle masse ai fini del lavoro comune, Hilferding è infaticabile nell'escogitare difficoltà, nell'immaginare ostacoli, nel dipingere le complicazioni che si frappongono alla socializzazione. Egli mira a scoraggiare i partecipanti del congresso. Chiaramente la sua superiorità e autorità ha per scopo solo quello di smorzare lo zelo rivoluzionario dei delegati, di rendere debole e problematico il fresco slancio di quelli che sono pieni di speranza. (cap. 6, p. 137)
 
==Note==
18 946

contributi