Differenze tra le versioni di "Vittorio Paliotti"

(+1. Possibile il link, pagina con pubblicità.)
 
==Citazioni di Vittorio Paliotti==
*Quando, nel luglio 1882, a Bayreuth venne finalmente rappresentato "Parsifal", l'eco del successo ottenuto dall'opera arrivò fino a [[Ravello]] così come vi arrivò il nome del giardino di Klingsor. Qualcuno andò a sfogliare il registro degli ospiti illustri di villa Rufolo, rinvenne la romantica frase scritta di suo pugno da [[Richard Wagner|Wagner]] e sparse la voce che proprio là, a villa Rufolo, il maestro aveva composto quelle musiche. Nessuno si accorse, là per là, di quanto la realtà fosse più bella della fantasia: non si era semplicemente "ispirato" a villa Rufolo, Wagner, ma addirittura là dentro gli era parso di vedere le apparizioni maliziose delle “fanciulle-fiori” che si specchiavano dall'alto nel mare della costiera. E, semmai, all'architettura di villa Rufolo si ispireranno, in seguito, i vari scenografi del "Parsifal".<ref>Citato in ''Quella terrazza sul mare, {{small|Ravello tra storia e leggende: dalla straordinaria capacità di San Pantaleone alla ribellione contro Amalfi che dette origine al nome della città abitata da nobili fra chiese monumentali, ville fiabesche e splendidi giardini}}'', in ''L'Isola {{small|Periodico di [[Capri]] e [[Anacapri]], delle isole e delle costiere}}, anno 2008'', maggio 2008.</ref>
 
==''Santa Lucia''==