Vizio e virtù: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
*La virtù rimane il vizio più costoso: ''deve'' rimanere tale! ([[Friedrich Nietzsche]])
*Nessun vizio, però, è connaturale all'uomo, mentre lo è la virtù. ([[Guglielmo di Saint-Thierry]])
*Non da tutti si deve accettare [[dono|doni]]. Perché non è lecito che la virtù sia alimentata dal vizio. ([[Cratete di Tebe]])
*Non si è viziosi che per il vizio, non si è virtuosi che per la virtù; così non si è frugali che per riguardo alla propria [[prodigalità]]. ([[Jacques Deval]])
*Pure il «vizio» {{NDR|ha}} un risvolto che assomiglia non poco alla virtù. ([[August Strindberg]])