Differenze tra le versioni di "Ugo D'Andrea"

→‎Citazioni di Ugo d'Andrea: Aleksandr Ivanovič Gučkov
(→‎Citazioni di Ugo d'Andrea: riferimenti bibliografici)
(→‎Citazioni di Ugo d'Andrea: Aleksandr Ivanovič Gučkov)
 
==Citazioni di Ugo d'Andrea==
*NonLeggete cl'è dubbio: anche la morteinterrogatorio di [[NicolaAleksandr IIIvanovič di RussiaGučkov|NicolaAlessandro IIIvanovic Gutchkov]], èuno undei suicidio''leaders'' primadel chepartito unottobrista, assassinio.già Iniziatopresidente ildella periodoIII delleDuma riformedell'Impero cone laministro costituzionedella guerra del 1905,Governo l'Imperatoreprovvisorio noninterrogatorio ebbesubito maidinanzi ilal coraggioTribunale di rinnegareKerenski. ilDopo famosoaver manifestoottenuto delll'ottobreabdicazione di quell'annosovrana, maegli fecesi tuttiritirerà glidinanzi sforzial perrifiuto appoggiaredel ilgranduca ritornoMichele all'autocrazia.Alessandrovitch Rimastodi indecisoaccettare trala lesuccessione.<br>Evidentemente duequesto vie,Gutchkov nonera sufficientementeuno illuminatodi perquegli poteringenui governarei conquali lapretendono costituzione,di nonsmuovere abbastanzai fortecardini edell'autorità capacesecolare per governareristabilire daun solo,ordine nonpiù duroconveniente, e ambiziosonon pertengono difendereconto brutalmentedelle laforze coronaimponderabili conche ognitali mezzo,movimenti eglipongono dovevain cadereazione comee èdei caduto;terremoti unche, po'tali perfratture idel'equilibrio suoi difetti e un po'sotterraneo, anche per i suoi meritiscatenano. (da ''[https://archive.org/details/LeAlternativeDiStalin Le alternative di Stalin]'', Treves-Treccani-Tuminelli, Milano-Roma, 1932, cap. 1, Lo spirito della rivoluzione, p. 144)
 
*Non c'è dubbio: anche la morte di [[Nicola II di Russia|Nicola II]] è un suicidio prima che un assassinio. Iniziato il periodo delle riforme con la costituzione del 1905, l'Imperatore non ebbe mai il coraggio di rinnegare il famoso manifesto dell'ottobre di quell'anno, ma fece tutti gli sforzi per appoggiare il ritorno all'autocrazia. Rimasto indeciso tra le due vie, non sufficientemente illuminato per poter governare con la costituzione, non abbastanza forte e capace per governare da solo, non duro e ambizioso per difendere brutalmente la corona con ogni mezzo, egli doveva cadere come è caduto; un po' per i suoi difetti e un po', anche per i suoi meriti. (da ''op. citata'', cap. 1, Lo spirito della rivoluzione, p. 14)
 
==''Mussolini motore del secolo''==
23 776

contributi