Differenze tra le versioni di "Mateo Alemán"

m
(doppione)
*Non entrar in luogo, onde tu non possa liberamente uscire. (I, II, IV, [https://books.google.it/books?id=s9RgAAAAcAAJ&pg=216#v=onepage&q&f=false p. 216])
:''No entres donde no puedas libremente salir.'' (1996, p. 181)
*Nell'ingiurie il miglior rimedio è diprezzarledisprezzarle. (I, II, VI, [https://books.google.it/books?id=s9RgAAAAcAAJ&pg=253#v=onepage&q&f=false p. 253])
:''El mejor remedio en las injurias es despreciarlas.'' (1996, p. 200)
*In ogni caso val più il sapere, che l'havere; perche se la fortuna si ribella, la scienza non abbandona mai l'huomo: la robba si consuma, e la scienza cresce, e è in maggiore stima il poco saper del savio, ch'il molto possedere del ricco. (I, II, VII, [https://books.google.it/books?id=s9RgAAAAcAAJ&pg=256#v=onepage&q&f=false p. 256])