Differenze tra le versioni di "Ultime parole da Breaking Bad"

 
*Grazie, boss. ('''Tortuga''')
::{{spiegazione|Episodio ''[[Breaking Bad (terza stagione)#Episodio 3, Tradimento|Tradimento]]''. In un flashback ambientato durante la seconda stagione, l'informatore della DEA Tortuga si reca in un bar, dove si incontra con il suo boss, Juan Bolsa. Bolsa porta sul retro il suo scagnozzo per mostrargli il suo regalo di compleanno, una tartaruga, sulla quale si mette a scrivere. Tortuga è inizialmente divertito da ciò, ma quando si accorge che la scritta è un messaggio per la DEA capisce di essere stato beccato e tenta la fuga, ma viene intercettato dai gemelli Salamanca e decapitato. Come visto nella terzaseconda stagione, la sua testa con all'interno dell'esplosivo verrà depositata sulla tartaruga e lasciata nel luogo in cui l'informatore doveva incontrarsi con quelli della DEA.}}
 
*Fermo! Mettiti in ginocchio o sparo! ('''Agente Bobby Kee''')
 
*Troppo facile. ('''Marco Salamanca''')
::{{spiegazione|Episodio ''[[Breaking Bad (terza stagione)#Episodio 7, Un minuto|Un minuto]]''. I due fratelli Marco e Leonel Salamanca si apprestano ad uccidere Hank, responsabile della morte del loro cugino Tuco. tuttavia, avvisato dell'attentato in forma anonima da Gus Fring, Hank ha la prontezza di spirito di investire Leonel e scappare. Dopo che Hank ha investito suo fratello Leonel, il sicario Marco Salamanca riesce a ferire Hank, puntandogli una pistola contro. trovando che questa sia una morte troppo facile, decide però di prendere un ascia dalla propria macchina, per procurare ad Hank una morte dolorosa. Tuttavia l'agente della DEA riesce a freddare Marco con un colpo di pistola approfittando della distrazione di quest'ultimo.}}
 
*Finiscilo. ('''Leonel Salamanca''')
::{{spiegazione|Episodio ''[[Breaking Bad (terza stagione)#Episodio 7, Un minuto|Un minuto]]''. I due fratelli Marco e Leonel Salamanca si apprestano ad uccidere Hank, responsabile della morte del loro cugino Tuco. tuttavia, avvisato dell'attentato in forma anonima da Gus Fring, Hank ha la prontezza di spirito di investire Leonel e scappare. Prima di svenire, Leonel chiede al fratello Marco di finire Hank. Marco avrà però la peggio, e Leonel viene portato in ospedale, dove gli vengono amputate le gambe. Più tardi, su ordine di Gus, Mike si reca in ospedale e., approfittando di un diversivo creato da Walt per sviare gli agenti della DEA, fa un'iniezione letale a Leonel, in modo da impedirgli di parlare.}}
 
* Che diavolo sta succedendo? ('''Juan Bolsa''')
 
*Non sei costretto a farlo. ('''Gale Boetticher''')
::{{spiegazione|Episodio ''[[Breaking Bad (terza stagione)#Episodio 13, Niente mezze misure|Niente mezze misure]]''. Capendo che Gus vuole sostituirli con il suo apprendista Gale Boetticher in modo da potersi permettere di ucciderli, Walt invia Jessie ad uccidere il chimico,non primapotendo difarlo esserepersonalmente catturatopoiché daitenuto sicariin diostaggio Gusda Mike e Victor. Arrivato a casa di Gale, Jessie, che non vorrebbe assolutamente macchiarsi le mani col sangue di quello che in fin dei conti è un'innocente, si fa comunque aprire la porta e gli punta la pistola contro: nonostante Gale tenti di farlo desistere, Jessie lo uccide con un colpo alla testa.}}
 
===[[Breaking Bad (quarta stagione)|Quarta stagione]]===