Apri il menu principale

Modifiche

530 byte aggiunti ,  5 mesi fa
inserimento citazione
*Fra il diavolo e il santo c'è la differenza di un capello. (''[[Ieri, oggi, domani (film 1963)|Ieri, oggi, domani]]'')
*I demoni hanno fede, ma tremano. ([[Fëdor Dostoevskij]])
*I diavoli – si noterà – brandiscono strumenti da lavoro contadini, i "forconi", strettamente collegati al "letame", cioè all'elemento escrementale dispensatore di fertilità sulla terra, nutrita dai rifiuti fecali; e anche Ciriatto "sannuto" (''Inf.'', XXI, 122) scaturisce certamente da questa demonologia popolare connessa alle figure del mondo agrario come il maiale, elemento fondamentale dei "patroni" contadini come quel Sant'Antonio abate, creazione, cristianizzata, del folklore carnevalesco. ([[Piero Camporesi]])
*Il culto del diavolo è la preghiera nei templi pagani e tutto ciò che si fa ad onore degli idoli insensibili: accendere le lampade e bruciare incenso alle sorgenti dei fiumi, come alcuni ingannati dai sogni o dai demoni. ([[Cirillo di Gerusalemme]])
*Il demonio anela furiosamente ad inghiottire le pure acque del Giordano, cioè le persone consacrate a Dio. Contro costoro, l'inferno congiura scatenando tutti i suoi mostri. ([[Juan Valera]])
4 253

contributi