Differenze tra le versioni di "Thomas Mann"

305 byte aggiunti ,  1 anno fa
*Il rispetto degli altri per le nostre sofferenze ce lo procura soltanto la morte, che nobilita anche le sofferenze piú meschine. (X, VIII; 2002, p. 623)
*{{NDR|Hanno Buddenbrook}} Aveva sentito quanto male ci possa fare la [[bellezza]], come possa gettarci nella vergogna e nella struggente disperazione, e annientare tuttavia in noi anche il coraggio e la capacità di vivere la vita comune. (XI, II; 2002, p. 640)
*Io porto in me il germe, lo spunto, la possibilità di tutte le capacità e di tutte le attività.<ref>''Dizionario delle citazioni'', a cura di Italo Sordi, BUR, 1992. ISBN 881714603X</ref>
:''Ich trage den Keim, den Ansatz, die Möglichkeit zu allen Befähigungen und Bestätigungen der Welt in mir''.
 
==''La montagna incantata''==
26 615

contributi