Differenze tra le versioni di "Angelo Del Boca"

 
*Per [[Asrate Kassa|Asserate Kassa]], dunque, era la vecchiaia che impediva ad Hailè Selassiè di valutare con la prontezza e la lucidità di un tempo una situazione estremamente intricata e con aspetti del tutto inediti. Vivendo più nel passato che nel presente, più nel sogno che nella realtà, gli si era sicuramente difficile affrontare avversari astuti ed aggressivi, che per di più non avevano un nome, non avevano un volto, non potevano essere comprati o promossi con il collaudato sistemo dello ''shum-shir'', non potevano nemmeno essere liquidati fisicamente. E anche la loro tecnica era nuova per l'Etiopia. Memori degli errori commessi nel dicembre del 1960, essi tendevano a non abbattere subito l'imperatore. Volevano anzi sfruttarne ancora l'autorità e il carisma per indebolire il regime, e nello stesso tempo gli facevano intorno il vuoto, per isolarlo e renderlo inoffensivo; il tutto senza correre il rischio di scatenare una guerra civile. (pp. 322-323)
 
*{{NDR|Su [[Asrate Kassa]]}} Esattamente come il padre ''ras'' Kassa Hailù - che era l'erede in linea diretta del capostipite della dinastia scioana, re Sahle Selassie - egli aveva sempre preferito esercitare il ruolo di «creatore di re» piuttosto che quello di «aspirante al trono». (p. 330)
 
===[[Explicit]]===
16 111

contributi