Differenze tra le versioni di "Ludwig Wittgenstein"

*Giusto e interessante non è dire: questo è nato da quello, ma: questo potrebbe essere nato così.<ref>Da ''Note sul "Ramo d'oro" di Frazer'', traduzione di S. De Waal, Adelphi, 1992.</ref>
*Il [[linguaggio]] è un labirinto di strade. Vieni da ''una'' parte e ti sai orientare; giungi allo stesso punto da un'altra parte, e non ti raccapezzi più.<ref>Da ''Ricerche filosofiche'', traduzione di Mario Trinchero, Einaudi, 1967.</ref>
*La poesia di [[Georg Trakl|Trakl]] non la capisco. Però il suo ''tono'' mi rende felice. È il tono delle persone veramente geniali.<ref>Citato da [[Italo Alighiero Chiusano]] nella Prefazione a [[Georg Trakl]], ''Poesie'', a cura di [[Leone Traverso]], Fabbri editori, collana ''I grandi classici della poesia'', RCS Libri, Milano, 1997.</ref>
*La soluzione del problema della vita si intravede allo scomparire di esso. (citato in AA.VV., ''Il libro della filosofia'', traduzione di Daniele Ballarini e Anna Carbone, Gribaudo, 2018, p. 249. ISBN 9788858014165)
*La stupida aspirazione all'eleganza è una delle cause principali per cui i matematici non comprendono le loro proprie operazioni; ossia: l'incomprensione e quell'aspirazione sgorgano da una sorgente comune. (da ''Grammatica filosofica'')
*La vita di [[conoscenza]] è la vita che è felice nonostante la miseria del mondo. (13 agosto 1916, da ''Quaderni 1914-1916'')
26 784

contributi