Differenze tra le versioni di "Socrate"

209 byte aggiunti ,  2 anni fa
==Citazioni di Socrate==
*Ho un'ultima lezione da dare: essi mi devono uccidere perché sappiano quello che hanno fatto. La città dovrà affrontare la propria colpevolezza. (citato in George Steiner, ''Totem o tabù'', in ''Nessuna passione spenta'', p. 152)
*Io sono un cittadino del mondo.<ref name=fil>In AA.VV., ''Il libro della filosofia'', traduzione di Daniele Ballarini e Anna Carbone, Gribaudo, 2018. ISBN 9788858014165</ref>
 
*Le parole [[falsità|false]] non solo sono cattive per conto loro, ma infettano anche l'anima con il [[male]]. (citato in [[Platone]], ''[[Platone#Fedro|Fedro]]'', 91)
*Quel che è sopra di noi, nulla ha che fare con noi<ref>Attribuita anche ad [[Epicuro]].</ref>. (citato in [[Giuseppe Fumagalli]], ''[[s:Indice:Chi l'ha detto.djvu|Chi l'ha detto?]]'', Hoepli, 1921, p. 492)
:''Quod supra nos nihil ad nos''.
*Sarebbe ben comprensibile se uno, a motivo dell'irritazione per tante cose sbagliate, per il resto della sua vita prendesse in odio ogni discorso sull'essere e lo denigrasse. Ma in questo modo perderebbe la verità dell'essere e subirebbe un grande danno. (citato in ''[http://www.vatican.va/holy_father/benedict_xvi/speeches/2006/september/documents/hf_ben-xvi_spe_20060912_university-regensburg_it.html vatican.va]'')
*So di non sapere.<ref name=fil/>
 
===''Gnomologium Vaticanum'' 743===
26 785

contributi