Differenze tra le versioni di "Kingdom Hearts III"

m
Annullate le modifiche di 2.43.156.59 (discussione), riportata alla versione precedente di Superchilum
m (Annullate le modifiche di 2.43.156.59 (discussione), riportata alla versione precedente di Superchilum)
Etichetta: Rollback
*{{NDR|A Sora, Paperino e Pippo}} Stranieri. Dall'esterno. Benvenuti. ('''Omini Verdi''')
*Sono tutti giocattoli? Ecco perché abbiamo questo aspetto. ('''Sora''')
*{{NDR|Dopo aver visto Elsa che correva dalla tristezza e preoccupazione}} Quella ragazza... sembrava così triste. ('''Sora''')
*Wow! Che bei colori. C'è il blu {{NDR|Paperino}}, c'è il verde {{NDR|Pippo}}... Oooh, adoro il verde! E poi il nero {{NDR|Sora}}... Proprio come i miei bottoni. Oh? Brutta erba appuntita {{NDR|sarebbero i cappelli di Sora}}. Ridammi il mio piede. ('''Olaf''')
*{{NDR|Vedendo Olaf}} Era... un pupazzo di neve? ('''Sora''')
*'''Sora''' {{NDR|lui, Paperino e Pippo credono che quei due mostri fanno dal male la bambina}}: Oh, no!<br />'''Sulley''' {{NDR|voltandosi alle spalle, confuso}}: Chissà chi sono quei tizi.<br />'''Mike''': Cosa?! Attento, Sulley. Se vedono la B-A-M-B-I-N-A...<br />'''Sulley''': Tranquillo, non abbiamo niente da nascondere.<br />'''Mike''': Ma sei il capo! Devi dare l'esempio. {{NDR|a Sora, Paperino e Pippo}} Ragazzi! Ragazzi, non è come sembra. Ecco, vedete, quella bambina è saltata fuori dal nulla! Dobbiamo chiamare il CDA. Oh... È un... oh, sì, un codice 835!<br />'''Sora''' {{NDR|gli punta addosso il suo Keyblade}}: Stai cercando di spaventare quella bambina?<br />'''Mike''': Si! Anzi, no, no no! Non ci serve più l'energia delle urla. Basta spaventi.<br />'''Sulley''': Mike, calmati.<br />'''Pippo''': Calmati anche tu, Sora. Vedi? È contenta.<br />'''Sora''' {{NDR|si disarma felicemente, va davanti a Boo}}: Ciao. Mi chiamo Sora.<br />'''Boo''': Boo.<br />'''Sora''': Oh, è il tuo nome? Piacere di conoscerti, Boo.<br />'''Mike''': Un attimo! Voi non avete paura degli umani?<br />'''Boo''' {{NDR|puntato il dito verso a Paperino che ha di certo un occhio solo}}: Mike Wazowski.<br />'''Mike''': Dai, Boo! Sono io Mike Wazowski.<br />'''Boo''': Mike Wazowski.<br />'''Sulley''' {{NDR|ride}}: Beh, la somiglianza è evidente. Quell'occhio da orsotto-potto...<br />'''Paperino''': Che succede? Io mi chiamo Paperino!<br />'''Boo''': Mike Wazowski! {{NDR|si mette a correre giocare a Paperino, e loro si mettono a ridere divertiti}}<br />'''Pippo''': E io sono Pippo.<br />'''Sulley''': Beh, io mi chiamo Sulley. E questo è...<br />'''Sora''': Oh, lo sappiamo. Mike Wazowski, vero?
*'''Sulley''': La Monsters & Co sfruttava la forza delle urla dei bambini umani per l'energia, ma ora usiamo le loro risate. Abbiamo scoperto che la risata è dieci volte più potente. E non l'avremmo mai capito senza Boo.<br />'''Sora''': Interessante.<br />'''Pippo''': Anche la nostra nave va a risate. Forse abbiamo qualcosa in comune.<br />'''Paperino''': Sora è una risata continua!<br />'''Sora''': Dai, non è vero.
*'''Mike''': Fermi! Come abbiamo fatto a sbagliare strada?<br />'''Randall''': Non importa. Quello che conta è che quella è l'ultima strada che voi perdenti prenderete.<br />'''Sulley''': Randall?!<br />'''Sora''': Chi è?<br />'''Sulley''': Un farabutto che abbiamo cacciato perché raccoglieva urla con la forza. Era lo spaventatore di Boo.<br />'''Mike''': Come hai fatto a tornare? La porta che abbiamo usato è un mucchio di segatura!<br />'''Randall''': Già, e sono quasi diventato un portafoglio. Ma per fortuna, è arrivato un gentiluomo che ha riparato la porta per me {{NDR|riferito a Vanitas}}. E da oggi, sono il numero uno! In cima alla classica, baby.<br />'''Mike''' {{NDR|deridendolo}}: E tu saresti un grande raccoglitore di risate? Ma figuriamoci, Randall. Il migliore sono io!<br />'''Randall''': Chi ha parlato di accumulare risate? Sono a caccia di emozioni negative. {{NDR|riferendosi ai Nesciens}} E i miei nuovi amici hanno gentilmente invaso la fabbrica per recuperarle per me.<br />'''Sora''': Emozioni negative?<br />'''Paperino''' {{NDR|a Pippo}}: Sa tutto.<br />'''Pippo''': Sì, l'Organizzazione XIII lo sta aiutando.<br />'''Randall''': Le risate non sono sostenibili. Quando la piccola farà la sua ultima risata, sarete punto e capo. Ma l'energia negativa? In particolare la tristezza? Se riesci a spezzare il loro cuoricino, saranno tristi per sempre. E non avremo più problemi di energia.<br />'''Sora''': Non ti permetteremo di fare male a qualcuno! Né a te, né ai tuoi aiutanti Nesciens!<br />'''Randall''': Provate pure a fermarmi. Vedrete, presto sarò una leggenda da queste parti! Considerate le vostre carriere ufficialmente chiuse.<br />'''Mike''': Cosa?!<br />'''Randall''': E vale anche per voi. {{NDR|svanisce invisibilmente}}<br />'''Sora''': Ehi! Dov'è andato?<br />'''Randall''': Controlliamo noi questa fabbrica ora. E ho suggerito qualche miglioramento. Delle vere gemme che sono certo che adorerete. Dovete sapere che non uscirete vivi da qui.<br />'''Mike''': Quel mascalzone fa sul serio! Non si arrenderà mai.<br />'''Sulley''': Dobbiamo portare Boo al sicuro prima. Poi potremmo occuparci di Randall. Dobbiamo trovare un'uscita!
*'''Mike''': Va bene, ora di andare.<br />'''Sulley''': Non c'è più posto per te qui, Randall. Perché ora il nostro lavoro è far ridere i bambini.<br />'''Randall''': Pensate che sia divertente?<br />'''Mike''': Da morire! E più piagnucoli, più ci piace.<br />'''Sulley''': Goditi la tua vacanza prolungata.<br />'''Randall''' {{NDR|grugnendo rabbiosamente}}: Voi pagliacci ve ne pentirete quando riuscirò a tornare e mi impossesserò di questo posto!<br />'''Bambino''' {{NDR|dentro alla porta}}: Mama, è tornato quell'alligatore!<br />'''Madre del bambino''': Davvero?! Oh, stavolta le prenderà sul serio. {{NDR|comincia a pestare Randall che urla disperamente, e Mike chiude la porta}}<br />'''Mike''': Addio! Cia-ciao.<br />'''Sulley''': E ora ci manca solo un'ultima cosa da fare. {{NDR|fa per rompere la lucina rossa ancora una volta}}<br />'''Sora''': Aspetta, so come non farlo più tornare. {{NDR|tira fuori magicamente il suo Keyblade che gli chiude la serratura, svanendolo}}<br />'''Paperino''': E anche questa è fatta.<br />'''Pippo''': Sì!
*'''Sora''': Wow! Sei davvero vivo! Come fai a camminare?<br />'''Olaf''': Oh... ecco, direi... coi miei piedi.<br />'''Anna''': Ciao. Olaf, sono amici tuoi.<br />'''Olaf''': Per niente! Mai visti prima. Non conosco nessuno blu, verde o stranamente appuntito.<br />'''Sora''': Appuntito? I miei capelli? Ehi, perché nessun colore per me? Mi chiamo Sora.<br />'''Paperino''': E io sono Paolino Paperino!<br />'''Olaf''': Oh.<br />'''Pippo''': E sarei Pippo il Verde.<br />'''Anna''': Io mi chiamo Anna. {{NDR|rivolto a Kristoff}} E lo so che sono stranieri, ma... mi sembrano delle brave persone.<br />'''Kristoff''': Mi chiamo Kristoff, e questo è Sven {{NDR|la sua renna}}.<br />'''Pippo''': Piacere di conoscervi.<br />'''Sora''': Beh, dove state andando?<br />'''Kristoff''': Stiamo cercando un modo per fare finire questo inverno pazzo.<br />'''Anna''': E per farlo, dobbiamo trovare mia sorella Elsa.<br />'''Sora''': Elsa è... tua sorella?<br />'''Pippo''': Che coincidenza. Stiamo andando anche noi da lei.<br />'''Anna''': Conoscete Elsa?<br />'''Sora''': Sì, l'abbiamo incontrata sulla montagna. Ti spiace cosa sta succedendo qui? Siamo preoccupati. Pensiamo che tua sorella possa essere nei guai.<br />'''Anna''': Nei guai? Ne sei sicuro? D'accordo, so che ci conosciamo appena, ma... Sora, giusto? Sento di potermi fidare di te.<br />'''Kristoff''': Sono d'accordo con te.<br />'''Anna''': Spero che vi piacciano le storie lunghe. {{NDR|Sora annuisce accontentato}}<br />'''Kristoff''': Forse dovrei trovare un po' di muschio per Sven. Sembra affamata. Andiamo, Sven.<br />'''Olaf''': Ehi, un a-a-a-attimino, che sta succedendo? Ditemelo. Sta succedendo qualcosa?<br />'''Kristoff''': Forza, Olaf. Vieni con me.<br />'''Olaf''': Certo, Sven. Anche Renna Sven?<br />'''Kristoff''': La renna è Sven.<br />'''Olaf''': Oh, che bello!
*'''Sora''' {{NDR|canticchiando}}: ''Yo oh, yo ho, una vita da pirata per me.''<br />'''Paperino''': Perché sei così felice?<br />'''Sora''': Perché siamo di nuovo dei pirati!<br />'''Pippo''': Sì, ti è sempre piaciuto questo mondo.<br />'''Sora''': Come non potrebbe? Certo è davvero un peccato non avere una nave più grande.<br />'''Paperino''': Hai idea di dove stiamo andando?<br />'''Sora''': E dove sennò? Alla fine del mondo!<br />'''Pippo''': Capitan Sora!<br />'''Sora''' {{NDR|imitando la voce rauca da capitano}}: Che cosa la cruccia, signor Pippo?<br />'''Pippo''': La fine del mondo!<br />'''Sora''': Sì!<br />'''Pippo''': Stiamo finendo il mare, signore!<br />'''Sora''': Sì! Stiamo finendo il mare. {{NDR|ride, ma poi guarda a Paperino preoccupati e confusi di quello che ha detto Pippo}}<br />'''Sora e Paperino''' {{NDR|molto spaventati}}: Finendo?! {{NDR|guardano terrorizzati dalle cascate che andranno fino allo Scrigno di Davy Jones}}<br />'''Sora''': Tutti a tribordo!<br />'''Pippo''': Ma non c'è tempo, capitano!
*'''Jack Sparrow''': Saluti, Sora!<br />'''Sora''': Eh? Jack Sparrow?!<br />'''Jack Sparrow''': Capitan Jack Sparrow.<br />'''Pippo''' {{NDR|a Paperino}}: In persona! {{NDR|Paperino ride}}<br />'''Sora''': Ehi, Jack. Dove siamo?<br />'''Jack Sparrow''': Non ora. Nave in fuga!<br />'''Sora''': Eh?!<br />'''Jack Sparrow''': Aiutatemi a raggiungere la Perla prima che mi sfugga!<br />'''Sora''': Agli ordini, Capitano!
*'''Will Turner''': Sora. Ci reincontriamo.<br />'''Elizabeth Swann''': È un piacere rivedervi.<br />'''Sora''': Oh! Will, Elizabeth! Hai... qualcosa di diverso?<br />'''Pippo''': Sì, hai un'aria così spavalda.<br />'''Elizabeth Swann''': Beh, ne ho viste di tutti i colori. Ma non avrei mai pensato di trovarvi qui.<br />'''Sora''': A proposito... Dov'è di preciso "qui"? Perché parlano tutti di un scrigno?<br />'''Will Turner''': Lo Scrigno di Davy Jones. Jack non ha pagato un certo debito con Jones. E allora Jones ha mandato il Kraken a divorare Jack, e per questo è finito qui.<br />'''Sora''': Allora... lo scrigno di Davy Jones... Stai dicendo che siamo andati oltre...<br />'''Pippo''': Oltre la tomba?<br />'''Elizabeth Swann''': E siamo qui per strappare Jack al suo destino.
*'''Tia Dalma''': Affidate il vostro destino a Jack Sparrow e presto incorrerete anche voi nell'ira di Davy Jones.<br />'''Sora''': Il tizio di cui ha parlato Will? Ma chi pensa di essere? E che cosa gli avrà mai fatto Jack?<br />'''Tia Dalma''': Sul serio? Non sapete chi è Davy Jones? E vi considerate lupi di mare?<br />'''Sora''': Mettiamola così... Arriviamo da un altro mare.<br />'''Tia Dalma''': Ma tu pensa. I destini di Jack e Davy Jones sono intrecciati. Jones sollevò l'adorata Perla dagli abissi e fece di Jack il suo capitano per 13 anni. In cambio, Jack promise la sua anima a Jones come pagamento. Ma passati i 13 anni, Jack non fece ritorno. Allora Jones inviò il Kraken a divorare Jack e trascinarlo negli abissi insieme alla Perla. Ma se Jones scoprirà che Jack ha barato, la sua punizione sarà ancora più severa. E anche per gli amici di Jack. {{NDR|il trio si mettono a tremare}}<br />'''Paperino''': Stai, uhm... parlando di noi?<br />'''Pippo''': Vuoi dire che il Kraken ci mangerà?<br />'''Sora''': Oh, il Kraken ha solo da provarci. Non ho paura!<br />'''Tia Dalma''': Nemmeno per un po'? Sarebbe strano. La maggior parte degli uomini fuggirebbe sulla terraferma. Ma voi no. Ma Jack ha paura. Vuole liberarsi del suo debito con Davy Jones. Ecco perché ha bisogno della scatola.<br />'''Sora, Paperino e Pippo''': Scatola?!<br />'''Tia Dalma''': Uno scrigno... dove Davy Jones ha rinchiuso la parte di sé che soffre. Il dolore era insopportabile... ma non abbastanza ucciderlo.<br />'''Sora''': E... qual era questa sua parte?<br />'''Tia Dalma''': Il suo cuore.
*'''Vexen''' {{NDR|parlando di Davy Jones}}: Oh, come ci riesce? Una creatura prima di cuore che riesce comunque a esistere... Nemmeno le mie copie migliori possono tanto. Il segreto dev'essere in quella scatola. Devo sapere quali misteri contiene!<br />'''Luxord''': Ci è stato ordinato solo di recuperare la scatola. Metti a freno quella tua curiosità.<br />'''Vexen''': Sempre così miope. Perché l'Organizzazione mi avrebbe cercato subito dopo il mio ricompletamento, se non per riaffermare il mio intelletto superiore e investire nella mia ricerca? Ogni passo che compio è un passo in avanti per tutti noi.<br />'''Luxord''': Oh, davvero? E verso cosa ci staresti portando di preciso?<br />'''Vexen''': Luxord, noto un accenno di tradimento delle tue parole?<br />'''Luxord''': Cosa? Non essere assurdo. Ma che sia chiaro, io servo l'Organizzazione. Non condivido il tuo bisogno di accontentare Xemnas. È molto bravo a comandarti a bacchetta... lo è sempre stato.<br />'''Vexen''': Io desidero solo di essere libero di continuare la mia ricerca. Ansem il Saggio si rifiutò di coltivare i miei talenti. E così decisi di stare dalla parte di Xemnas... o meglio, di Xehanort. Tutto qui.<br />'''Luxord''': Capisco. E non t'interessa l'uso che fa della tua ricerca?<br />'''Vexen''': Per niente. Completare il contenitore umano perfetto è la mia unica preoccupazione.<br />'''Luxord''': È tutto molto bello a parole, ma conosco questo mondo meglio di te. Non intralciarmi, per cortesia.<br />'''Vexen''': Oh, ma certamente. {{NDR|riferito a Sora, Paperino e Pippo}} Con quegli scocciatori in giro, non riuscirei a concludere nulla.<br />'''Luxord''': So già cosa fare di quegli scocciatori. Allora potrai riprendere i tuoi studi noiosi.<br />'''Vexen''': Ah, che bravo che sei. Allora osserverò dall'oscurità.
*'''Sora''': Ragazzi! State bene?<br />'''Will Turner''': Sora... Come sono felice di vederti! [...]<br />'''Elizabeth Swann''': Eravamo piuttosto preoccupati per voi.<br />'''Sora''' {{NDR|vedendo gli stessi granchi}}: Ma quelli sono...<br />'''Elizabeth Swann''': Sora?<br />'''Sora''': Dov'è Jack? E Tia Dalma?<br />'''Elizabeth Swann''': Purtroppo ti sei perso un po' di cose in tua assenza.<br />'''Will Turner''': Jack... È... È stato catturato da Cutler Beckett.<br />'''Elizabeth Swann''': Sì, e Beckett controlla Davy Jones e l'Olandese Volante.<br />'''Will Turner''': Barbossa pensava che avremmo potuto batterli se avessimo liberato Calypso, la dea del mare, che era Tia Dalma in realtà, in forma umana. {{NDR|vedono di nuovo i granchi di Calypso}} Ma non ha funzionato.<br />'''Hector Barbossa''': Già, Calypso è una dea volubile.<br />'''Pippo''': E ora?<br />'''Hector Barbossa''': Niente. Abbiamo perso anche l'ultima speranza.
*'''Elizabeth Swann''': Voi, ascoltatemi. Ascoltare! La Fratellanza ha gli occhi puntati qui, su di noi. Sull'Ammiraglia, la Perla Nera. Vedranno uomini liberi e libertà! Il nostro nemico vedrà il lampo dei nostri cannoni... e udirà il fragore delle nostre spade. E vedranno il coraggio dei nostri cuori mentre li sconfiggiamo. Signori... Su le bandiere!<br />'''Will Turner''': Su le bandiere!<br />'''Sora''': Su le bandiere!