Differenze tra le versioni di "Kingdom Hearts III"

*'''Sora''' {{NDR|lui, Paperino e Pippo credono che quei due mostri fanno dal male la bambina}}: Oh, no!<br />'''Sulley''' {{NDR|voltandosi alle spalle, confuso}}: Chissà chi sono quei tizi.<br />'''Mike''': Cosa?! Attento, Sulley. Se vedono la B-A-M-B-I-N-A...<br />'''Sulley''': Tranquillo, non abbiamo niente da nascondere.<br />'''Mike''': Ma sei il capo! Devi dare l'esempio. {{NDR|a Sora, Paperino e Pippo}} Ragazzi! Ragazzi, non è come sembra. Ecco, vedete, quella bambina è saltata fuori dal nulla! Dobbiamo chiamare il CDA. Oh... È un... oh, sì, un codice 835!<br />'''Sora''' {{NDR|gli punta addosso il suo Keyblade}}: Stai cercando di spaventare quella bambina?<br />'''Mike''': Si! Anzi, no, no no! Non ci serve più l'energia delle urla. Basta spaventi.<br />'''Sulley''': Mike, calmati.<br />'''Pippo''': Calmati anche tu, Sora. Vedi? È contenta.<br />'''Sora''' {{NDR|si disarma felicemente, va davanti a Boo}}: Ciao. Mi chiamo Sora.<br />'''Boo''': Boo.<br />'''Sora''': Oh, è il tuo nome? Piacere di conoscerti, Boo.<br />'''Mike''': Un attimo! Voi non avete paura degli umani?<br />'''Boo''' {{NDR|puntato il dito verso a Paperino che ha di certo un occhio solo}}: Mike Wazowski.<br />'''Mike''': Dai, Boo! Sono io Mike Wazowski.<br />'''Boo''': Mike Wazowski.<br />'''Sulley''' {{NDR|ride}}: Beh, la somiglianza è evidente. Quell'occhio da orsotto-potto...<br />'''Paperino''': Che succede? Io mi chiamo Paperino!<br />'''Boo''': Mike Wazowski! {{NDR|si mette a correre giocare a Paperino, e loro si mettono a ridere divertiti}}<br />'''Pippo''': E io sono Pippo.<br />'''Sulley''': Beh, io mi chiamo Sulley. E questo è...<br />'''Sora''': Oh, lo sappiamo. Mike Wazowski, vero?
*'''Sulley''': La Monsters & Co sfruttava la forza delle urla dei bambini umani per l'energia, ma ora usiamo le loro risate. Abbiamo scoperto che la risata è dieci volte più potente. E non l'avremmo mai capito senza Boo.<br />'''Sora''': Interessante.<br />'''Pippo''': Anche la nostra nave va a risate. Forse abbiamo qualcosa in comune.<br />'''Paperino''': Sora è una risata continua!<br />'''Sora''': Dai, non è vero.
*'''Mike''': Fermi! Come abbiamo fatto a sbagliare strada?<br />'''Randall''': Non importa. Quello che conta è che quella è l'ultima strada che voi perdenti prenderete.<br />'''Sulley''': Randall?!<br />'''Sora''': Chi è?<br />'''Sulley''': Un farabutto che abbiamo cacciato perché raccoglieva urla con la forza. Era lo spaventatore di Boo.<br />'''Mike''': Come hai fatto a tornare? La porta che abbiamo usato è un mucchio di segatura!<br />'''Randall''': Già, e sono quasi diventato un portafoglio. Ma per fortuna, è arrivato un gentiluomo che ha riparato la porta per me {{NDR|riferito a Vanitas}}. E da oggi, sono il numero uno! In cima alla classica, baby.<br />'''Mike''' {{NDR|deridendolo}}: E tu saresti un grande raccoglitore di risate? Ma figuriamoci, Randall. Il migliore sono io!<br />'''Randall''': Chi ha parlato di accumulare risate? Sono a caccia di emozioni negative. {{NDR|riferendosi ai Nesciens}} E i miei nuovi amici hanno gentilmente invaso la fabbrica per recuperarle per me.<br />'''Sora''': Emozioni negative?<br />'''Paperino''' {{NDR|a Pippo}}: Sa tutto.<br />'''Pippo''': Sì, l'Organizzazione XIII lo sta aiutando.<br />'''Randall''': Le risate non sono sostenibili. Quando la piccola farà la sua ultima risata, sarete punto e capo. Ma l'energia negativa? In particolare la tristezza? Se riesci a spezzare il loro cuoricino, saranno tristi per sempre. E non avremo più problemi di energia.<br />'''Sora''': Non ti permetteremo di fare male a qualcuno! Né a te, né ai tuoi aiutanti Nesciens!<br />'''Randall''': Provate pure a fermarmi. Vedrete, presto sarò una leggenda da queste parti! Considerate le vostre carriere ufficialmente chiuse.<br />'''Mike''': Cosa?!<br />'''Randall''': E vale anche per voi. {{NDR|svanisce invisibilmente}}<br />'''Sora''': Ehi! Dov'è andato?<br />'''Randall''': Controlliamo noi questa fabbrica ora. E ho suggerito qualche miglioramento. Delle vere gemme che sono certo che adorerete. Dovete sapere che non uscirete vivi da qui.<br />'''Mike''': Quel mascalzone fa sul serio! Non si arrenderà mai.<br />'''Sulley''': Dobbiamo portare Boo al sicuro prima. Poi potremmo occuparci di Randall. Dobbiamo trovare un'uscita!
*'''Mike''': Va bene, ora di andare.<br />'''Sulley''': Non c'è più posto per te qui, Randall. Perché ora il nostro lavoro è far ridere i bambini.<br />'''Randall''': Pensate che sia divertente?<br />'''Mike''': Da morire! E più piagnucoli, più ci piace.<br />'''Sulley''': Goditi la tua vacanza prolungata.<br />'''Randall''' {{NDR|grugnendo rabbiosamente}}: Voi pagliacci ve ne pentirete quando riuscirò a tornare e mi impossesserò di questo posto!<br />'''Bambino''' {{NDR|dentro alla porta}}: Mama, è tornato quell'alligatore!<br />'''Madre del bambino''': Davvero?! Oh, stavolta le prenderà sul serio. {{NDR|comincia a pestare Randall che urla disperamente, e Mike chiude la porta}}<br />'''Mike''': Addio! Cia-ciao.<br />'''Sulley''': E ora ci manca solo un'ultima cosa da fare. {{NDR|fa per rompere la lucina rossa ancora una volta}}<br />'''Sora''': Aspetta, so come non farlo più tornare. {{NDR|tira fuori magicamente il suo Keyblade che gli chiude la serratura, svanendolo}}<br />'''Paperino''': E anche questa è fatta.<br />'''Pippo''': Sì!
*'''Sora''': Wow! Sei davvero vivo! Come fai a camminare?<br />'''Olaf''': Oh... ecco, direi... coi miei piedi.<br />'''Anna''': Ciao. Olaf, sono amici tuoi.<br />'''Olaf''': Per niente! Mai visti prima. Non conosco nessuno blu, verde o stranamente appuntito.<br />'''Sora''': Appuntito? I miei capelli? Ehi, perché nessun colore per me? Mi chiamo Sora.<br />'''Paperino''': E io sono Paolino Paperino!<br />'''Olaf''': Oh.<br />'''Pippo''': E sarei Pippo il Verde.<br />'''Anna''': Io mi chiamo Anna. {{NDR|rivolto a Kristoff}} E lo so che sono stranieri, ma... mi sembrano delle brave persone.<br />'''Kristoff''': Mi chiamo Kristoff, e questo è Sven {{NDR|la sua renna}}.<br />'''Pippo''': Piacere di conoscervi.<br />'''Sora''': Beh, dove state andando?<br />'''Kristoff''': Stiamo cercando un modo per fare finire questo inverno pazzo.<br />'''Anna''': E per farlo, dobbiamo trovare mia sorella Elsa.<br />'''Sora''': Elsa è... tua sorella?<br />'''Pippo''': Che coincidenza. Stiamo andando anche noi da lei.<br />'''Anna''': Conoscete Elsa?<br />'''Sora''': Sì, l'abbiamo incontrata sulla montagna. Ti spiace cosa sta succedendo qui? Siamo preoccupati. Pensiamo che tua sorella possa essere nei guai.<br />'''Anna''': Nei guai? Ne sei sicuro? D'accordo, so che ci conosciamo appena, ma... Sora, giusto? Sento di potermi fidare di te.<br />'''Kristoff''': Sono d'accordo con te.<br />'''Anna''': Spero che vi piacciano le storie lunghe. {{NDR|Sora annuisce accontentato}}<br />'''Kristoff''': Forse dovrei trovare un po' di muschio per Sven. Sembra affamata. Andiamo, Sven.<br />'''Olaf''': Ehi, un a-a-a-attimino, che sta succedendo? Ditemelo. Sta succedendo qualcosa?<br />'''Kristoff''': Forza, Olaf. Vieni con me.<br />'''Olaf''': Certo, Sven. Anche Renna Sven?<br />'''Kristoff''': La renna è Sven.<br />'''Olaf''': Oh, che bello!
Utente anonimo