Differenze tra le versioni di "Toy Story 3 - La grande fuga"

Annullata la modifica 979738 di Superchilum (discussione) Ho visto dialoghi più lunghi di questi, e anche meno importanti, sia sulla lingua italiana che quella inglese.
(evitare dialoghi troppo lunghi, su Wikiquote ci vanno citazioni significative, non interi stralci di copione)
(Annullata la modifica 979738 di Superchilum (discussione) Ho visto dialoghi più lunghi di questi, e anche meno importanti, sia sulla lingua italiana che quella inglese.)
Etichetta: Annulla
{{cronologico}}
*'''Rex''': Mi ha tenuto! Mi ha tenuto in mano!<br />'''Hamm''': Ah, che cosa deprimente.<br />'''Mr. Potato''': Non illudiamoci, il ragazzo ha 17 anni.<br />'''Slinky''': Non giocherà mai più con noi.<br />'''Woody''': Ok, ragazzi, un momento, devo parlarvi. Ascoltate. Riunione generale.<br />'''Hamm''': Oh no, un'altra?<br />'''Woody''': E dai... Slinky, raduna tutti.<br />'''Slinky''': Siamo già tutti qui, Woody.<br />'''Woody''': {{NDR|Nota che dei giocattoli di Andy ne sono rimasti solo un pugno}} Ok, ehm, primo: sapevamo tutti che l'operazione giocattoli sarebbe stato un azzardo.<br />'''Mr. Potato''': Direi più un fiasco.<br />'''Woody''': Ma sappiamo anche che il nostro lavoro non essere usati come giocattoli, ma è...<br />'''Jessie''': Essere a dispozione di Andy, lo sappiamo.<br />'''Rex''': Ma ci possiamo riprovare, giusto?<br />'''Woody''': Amici, getto la spugna, chiudiamo baracca e burattini.<br />'''Tutti''': Che cosa?<br />'''Woody''': Fra pochi giorni Andy partirà per il college. Era l'ultima speranza.<br />'''Buzz''': In assetto da soffitta. Tenetevi stretti gli accessori, i pezzi di ricambio, batterie, quello che serve per un trasferimento ordinato.
 
*{{NDR|I giocattoli di Andy sono in macchina della madre che li sta portando all'asilo Sunnyside. Mrs. Potato, nella scatola, vede Barbie in lacrime}} <br> '''Mrs. Potato''': Oh, non piangere, Barbie! Andrà tutto bene. <br> '''Barbie''': Molly e io ci siamo allontanati negli ultimi anni, e... non riesco a credere che mi abbia buttata via! {{NDR|Si dispera}} <br> '''Mr. Potato''': Benvenuta nel club, tesoro. <br> '''Woody''': {{NDR|Apre la scatola e vi ci entra in compagni di Buzz}} Allora, ascoltatemi. Possiamo tornare da Andy, ma dobbiamo fare presto! Nascondiamoci sotto i sedili fino a casa- <br> '''Mr. Potato''': Ficcatelo nella testaccia, Woody: Andy ormai non ci vuole più! <br> '''Woody''': Vi stava portando SU IN SOFFITTA! <br> '''Jessie''': Ci ha lasciati sul marciapiede! <br> '''Buzz''': Basta, calmatevi, tutti e due! <br> '''Woody''': Ok, va bene, va bene! Aspettate di vedere com'è l'asilo! <br> '''Rex''': Perché? Com'è? <br> '''Woody''': L'asilo è un luogo triste è avvilente dove finiscono i giocattoli vecchi che non hanno più un proprietario. {{NDR|Di nuovo, Barbie si dispera}} <br> '''Hamm''': Ci sai proprio fare, eh? <br> '''Woody''': Oh, vedrete. Appena arriveremo all'asilo, mi supplicherete di andar via!
 
*'''Rex''': Signor Lotso, qui i giocattoli vengono usati per giocare tutti i giorni?<br />'''Lotso''': E per tutto il giorno, cinque giorni a settimana.<br />'''Jessie''': Ma i bambini crescono, che succede poi?<br />'''Lotso''': Be', ecco, te lo dico subito. Quando i bambini crescono ne arrivano di nuovi. Quando diventano grandi vengono rimpiazzati da altri bambini. Non sarai più un giocattolo vecchio, abbandonato o dimenticato. Niente padroni significa niente cuori infranti.<br />'''Mrs. Potato''': È un miracolo!<br />'''Mr. Potato''': E tu volevi che restassimo con Andy.<br />'''Woody''': Perché siamo i suoi giocattoli.
*'''Buzz''': Che orso simpatico!<br />'''Rex''': E profuma anche di fragola!
 
*'''Woody''': Sentite, ragazzi... Qui è bello, lo ammetto, ma dobbiamo tornare a casa. <br /> '''Jessie''': Possiamo farci una vita nuova qui, Woody. È un'occasione per dare ancora felicità a dei bambini! <br /> '''Slinky''': Perché non rimani anche tu? <br /> '''Rex''': Sì, Woody, resta con noi! <br /> '''Woody''': {{NDR|Inizia a protestare mentre gli altri giocattoli cercano di convincerlo}} Non posso. No, no, ragazzi. Ragazzi, davvero... no! Io ho già un bambino, e anche voi lo avete: Andy! E se lui ci vuole a-al college, oppure in soffitta, il nostro compito è essere lì per lui. Ora io vado a casa. Chiunque voglia venire con me è il benvenuto. Andiamo, Buzz. {{NDR|Se ne va, ma si accorge che anche Buzz non si muove}} Buzz? <br /> '''Buzz''': La nostra missione con Andy è compiuta. <br /> '''Woody''': Che cosa?! <br /> '''Buzz''': Adesso la cosa importante è restare uniti. <br /> '''Woody''': Ma noi s-se siamo uniti lo dobbiamo soltanto a Andy! {{NDR|Alza il piede sotto il quale vi è scritto "Andy"}} Guarda sotto il tuo stivale, Buzz! Anche tu, Jessie! Che nome c'è scritto? <br /> '''Rex''': Forse a Andy... non importa più di noi. <br /> '''Woody''': Ma certo che gli importa! Gli importa di tutti voi! Vi stava mettendo in soffitta, io l'ho visto. Non potete voltargli le spalle! <br /> '''Jessie''': Woody! Svegliati! È finita. Andy è diventato grande, ormai! <br /> '''Woody''': {{NDR|Scioccato}} ...ok, va bene... perfetto. Stento a credere che siate così egoisti. {{NDR|Gli altri giocattoli lo guardano delusi per quell'insulto}} Allora è così... Dopo tutto quello che abbiamo passato. {{NDR|Buzz si avvicina a Woody e gli porge la mano, ma Woody, in segno di rifiuto, si aggiusta il cappello e se ne va.}}
*'''Barbie''': Io.<br />'''Ken''': Amo.<br />'''Barbie''': Te.<br />'''Ken''': Visto? Stavolta "Amo" l'ho detto io. Ora tocca a me. Io.<br />'''Barbie''': Amo.<br />'''Ken''': Te! Capisci che intendo? Cambia sempre.<br />'''Barbie''': Come sei... intelligente.
 
*'''Woody''': Ehi, voi, salve, scusate...<br />'''Mr. Pricklepants''': Shhh!<br />'''Woody''': Mi dite dove mi trovo?<br />'''Mr. Pricklepants''': Shhhhhh!<br />'''Cono di Panna''': Il signore ha fatto una domanda.<br />'''Mr. Pricklepants''': Domando scusa, cerco di essere fedele al mio personaggio. <br />'''Cono di Panna''': Io mi chiamo Cono di Panna, lui è il barone von shh. <br />'''Mr. Pricklepants''': Shhh!<br />'''Trixie''': Ciao, io sono Trixie.<br />'''Mr. Pricklepants''': Shhh!<br />'''Trixie''': Shhh!<br />'''Trixie e Mr. Pricklepants''': Shhhhhh!<br />'''Woody''': Ragazzi, ehi, ragazzi, non so dove mi trovo.<br />'''Trixie''': Siamo o in caffè parigino o in un caffè del New Jersey, sono appena tornata da un visita medica con una notizia strepitosa.<br />'''Cono di Panna''': Facciamo improvvisazione, rilassati, divertiti, andrà tutto bene.
 
*'''Barbie''': Io.<br />'''Ken''': Amo.<br />'''Barbie''': Te.<br />'''Ken''': Visto? Stavolta "Amo" l'ho detto io. Ora tocca a me. Io.<br />'''Barbie''': Amo.<br />'''Ken''': Te! Capisci che intendo? Cambia sempre.<br />'''Barbie''': Come sei... intelligente.
*'''Lotso''': Be' il fatto è, mia cara patatina, che non potete lasciare il Sunnyside.<br />'''Mrs. Potato''': "Cara patatina"? Ma con chi credi di parlare, tu? Io ho in dotazione più di 30 accessori, sai, e merito più rispetto.<br />'''Lotso''': {{NDR|Lotso toglie la bocca a Mrs. Potato}} Così va meglio.<br />'''Mr. Potato''': Nessuno toglie la bocca a mia moglie, a parte me! Ridammela, profuma ambienti peloso!
 
*'''Ken''': Cosa ne pensate dei nuovi? C'è qualcosa di nuovo? <br> '''Stretch''': Ah, ti prego. Da discarica! <br> '''Ken''': Cowgirl? Dinosauro? <br> '''Twitch''': Saranno fatti a pezzi. <br> '''Ken''': Che dite di quel... tipo spaziale? Potrebbe essere utile? <br> '''Chunk''': Non è certo il più sveglio del, uhm, posto dove tengono le sveglie. <br> '''Sparks''': Non lo sei nemmeno tu, Chunk. {{NDR|Risate generali}} <br> '''Twitch''': Qualcosa di divertente l'hai trovato, Ken? <br> '''Ken''': E piantala, Twitch! Barbie è diversa. <br> '''Stretch''': Sei un gran tenerone, lo sai? <br> '''Chunk''': Che ti aspetti da un giocattolo per bambine? <br> '''Ken''': Non sono un giocattolo per bambine! Quante volte ve lo devo ripetere? <br> '''Twitch''': Aah, quei giocattoli sono superflui. Grasso che cola se durano per una settimana. {{NDR|Di nuovo la gang ride}}
 
*'''Buzz''': Slegatemi, vigliacchi! Pretendo di parlare con Lotso! <br /> '''Ken''': Zitto, salame spaziale. Non parlerai con Lotso finché non lo diremo noi! {{NDR|D'improvviso, la porta della biblioteca si apre e appare Lotso}} <br /> '''Lotso''': Ken? Che sta succedendo qui? Perché quel giocattolo è legato? <br /> '''Ken''': Ehm... era evaso, Lotso. <br /> '''Lotso''': Evaso? Oh, no, no no no no no no no. Non è così che trattiamo gli ospiti. Perdindirindina... {{NDR|Inizia a slegare Buzz}} Ecco qua. Sono desolato. <br /> '''Buzz''': Lotso, c'è stato uno sbaglio. <br /> '''Lotso''': Uno sbaglio? <br /> '''Buzz''': Sì. I bambini dell'aula Bruco sono troppo piccoli per noi. Chiediamo di essere trasferiti nell'aula Farfalla. <br /> '''Lotso''': Bene, richiesta accordata! <br /> '''Ken''': Ma... Lotso- <br /> '''Lotso''': Fà silenzio, Ken! Questo giocattolo ha mostrato iniziativa e attitudine al comando. Io dico che lui merita di essere tenuto. Mi avete sentito? Abbiamo una recluta! {{NDR|La banda di Lotso esulta}} Benvenuto nel campionato di Serie A, figliolo! D'ora in poi avrai tutto quello che desideri! <br /> '''Buzz''': Eccellente, vado a prendere i miei amici. <br /> '''Lotso''': Ooohh, OOOHOHH! Frena un po', campione! I bambini del Bruco devono pur giocare con qualcuno! <br /> '''Buzz''': Ma noi non siamo adatti a quel posto. <br /> '''Lotso''': Oh, nessuno di noi lo è, sono d'accordo, ed è per questo, per il bene della comunità, che chiediamo ai nuovi giocattoli, quelli più forti, di farsi carico delle fatiche che gli altri non possono più affrontare. <br /> '''Buzz''': Beh, io... io penso che sia anche giusto... Ma non posso accettare. Siamo una famiglia, e stiamo uniti. <br /> '''Lotso''': {{NDR|Serio}} Amante della famiglia, eh? Ho capito. Sulla sedia della punizione! {{NDR|Bimbo afferra Buzz}} <br /> '''Buzz''': Ah! Che cosa- Lasciami andare! <br /> '''Lotso''': Chiamate Bookworm. {{NDR|Al fischio di Ken, Bookworm esce dal mezzo dei libri}} <br /> '''Bookworm''': Ah, eccolo qua. Era sotto la voce "Lightyear". {{NDR|Lancia a Lotso il fascicolo di Buzz}} <br /> '''Lotso''': {{NDR|Legge il fascicolo}} Vediamo un pò... accessori, manutenzione... ah, ecco qua! "Rimuovere le viti per accedere al vano batterie." <br /> '''Buzz''': Che volete fare-AH! {{NDR|Viene immobilizzato mentre Sparks gli svita il vano batterie}} Fermi! Lasciatemi stare! <br /> '''Lotso''': "Per riportare il vostro Buzz Lightyear alle impostazioni originali di fabbrica, spostare l'interruttore da Play a Demo." <br /> '''Buzz''': Fermo! No... no... nooo! {{NDR|Twitch sposta l'interruttore alla modalità Demo}}
 
*'''Mrs. Potato''': C'è stato uno sbaglio. Dobbiamo andare via!<br /> '''Lotso''': Via? Ma se siete appena arrivati! Giusto in tempo, oltretutto: eravamo a corto di volontari per i piccolini. Loro adorano i nuovi giocattoli, dico bene?<br /> '''Mr. Potato''': Adorano? Ci hanno masticati, pestati, sbavati addosso!<br /> '''Mrs. Potato''': Guarda com'è ridotta la mia borsetta!<br /> '''Lotso''': Be' il fatto è, mia cara patatina, che non potete lasciare il Sunnyside.<br />'''Mrs. Potato''': "Cara patatina"? Ma con chi credi di parlare, tu? Io ho in dotazione più di 30 accessori, sai, e merito più rispetto.!<br />'''Lotso''': {{NDR|Lotso toglie la bocca a Mrs. Potato}} Così va meglio.<br />'''Mr. Potato''': Nessuno toglie la bocca a mia moglie, a parte me! Ridammela, profuma ambienti peloso!
 
*'''Buzz''': I prigionieri devono dormire in cella. Quelli sorpresi fuori dalla cella passano la notte nel cassone. Appello all'alba e al tramonto, se un prigioniero manca all'appello passa la notte nel cassone. I prigionieri parlano solo se interpellati. Il prigione che controbatte passa la notte...<br />'''Jessie''': Nel cassone, l'abbiamo capito!
 
*'''Woody''': Hey, ascoltate! Se vi capita di passare dall'asilo Sunnyside, dite che Woody è tornato a casa. {{NDR|Fa per uscire di casa}} <br> '''Dolly''': Tu... vieni dal Sunnyside? <br> '''Trixie''': Come hai fatto a evadere? <br> '''Woody''': Hehe, non è stato facile... Come sarebbe, "evadere"? <br> '''Mr. Pricklepants''': Il Sunnyside è un luogo di sventure e desolazione, governato da un orso molto malvagio che profuma di fragole. <br> '''Woody''': Chi? Lotso? <br> '''Buttercup''': Potrà sembrare soffice e adorabile esternamente... ma dentro è un mostro. <br> '''Woody''': Ma... come fate a sapere? <br> '''Mr. Pricklepants''': Chuckles. Te lo dirà lui. <br> '''Chuckles''': Sì... conoscevo Lotso. Era un bravo giocattolo... un amico. Io e lui avevamo la stessa bambina... Daisy. <br> {{NDR|Parte un flashback}} <br> '''Chuckles (presente)''': Ero lì quando Lotso fu regalato a Daisy. Lei voleva bene a tutti noi, ma Lotso... Lotso era speciale. Facevamo tutto assieme. Non si è mai visto una bambina e un giocattolo volersi così bene. Un giorno andammo a fare una gita, facemmo una sosta, giocammo un pò. Dopo pranzo, Daisy si addormentò. Non fece più ritorno. Lotso non si arrese. Impiegammo un'eternità, e alla fine riuscimmo a tornare da Daisy. Ma ormai, era troppo tardi. Quel giorno, in Lotso qualcosa cambiò... qualcosa si spezzò. <br> '''Lotso''': Ci ha rimpiazzati. Andiamo. <br> '''Chuckles''': No, ha rimpiazzato solo te. <br> '''Lotso''': No, ci ha rimpiazzati tutti! Non è così? {{NDR|Bimbo prova a raggiungere la finestra, ma Lotso lo ferma}} Lei non ti vuole più bene! {{NDR|Strappa a Bimbo la medaglietta con il nome di Daisy e la getta via}} Andiamocene! <br> '''Chuckles (presente)''': Eravamo persi, reietti, abbandonati, e disprezzati. Poi, trovammo il Sunnyside. Ma Lotso non era più mio amico. <br> {{NDR|Fine flashback}} <br> '''Chuckles''': Non era più amico di nessuno. S'impadronì del Sunnyside e sovvertì il sistema. <br> '''Woody''': Tu... come hai fatto a uscirne? <br> '''Chuckles''': Mi ruppi. Bonnie mi trovò e mi portò a casa. Altri non furono così fortunati. Quello che ha fatto Lotso è ingiusto. I nuovi giocattoli non hanno speranza di farcela.
 
*'''Mr. Potato''': Era freddo e buio, nient'altro che sabbia e due strane olivette.<br />'''Hamm''': Ehm, non credo che fossero olivette.
1 018

contributi