Differenze tra le versioni di "Massimo D'Alema"

1 233 byte aggiunti ,  1 anno fa
*{{NDR|Enrico}} [[Enrico Letta|Letta]] è solo un ''leader'' di transizione per un governo {{NDR|il [[Governo Letta]]}} momentaneo e con un programma di scopo. Non sarà utile una seconda volta. Per il futuro immagino [[Gianni Cuperlo]] alla segreteria del partito {{NDR|il [[Partito Democratico]]}} e [[Matteo Renzi]] a Palazzo Chigi.<ref name=previsioni>Citato in ''[http://www.corriere.it/politica/13_agosto_23/massimo-letta-berlusconi-fatto-quotidiano_4c7a566a-0be2-11e3-b588-54889b555b59.shtml Le previsioni di D'Alema: «Letta? Non ha futuro. Con Matteo Renzi vinciamo»]'', ''Corriere.it'', 23 agosto 2013.</ref>
*Non mi pare che al successo mediatico di [[Matteo Renzi|Renzi]] corrisponda una straordinaria ricchezza e novità di contenuti.<ref>29 ottobre 2013; citato in ''[http://espresso.repubblica.it/palazzo/2014/07/08/news/sul-carro-di-matteo-renzi-c-e-posto-per-tutti-ma-ecco-cosa-dicevano-di-lui-i-nuovi-renziani-1.172572 Sul carro di Matteo Renzi c'è posto per tutti. Ma ecco cosa dicevano di lui i nuovi renziani]'', ''Repubblica.it'', 17 luglio 2014.</ref>
*In definitiva, ciò che rendeva enormemente popolare [[Fidel Castro]] nell'America latina era il fatto che lui aveva avuto il coraggio di fare quello che quasi tutti i latino-americani vorrebbero fare ma non hanno il coraggio di fare: sfidare gli [[Stati uniti d'America]]. [...] E questo ne faceva una star. Poi lui ne approfittava.<ref name=Treccani/><!--48:50-->
*In questo mondo che cambia, l'[[Unione europea|Europa]] dovrebbe farsi portatrice di una nuova [[Organizzazione del Trattato dell'Atlantico del Nord|visione atlantica]]. [...] Ma oggi la politica atlantica tradizionale è diventata debole: può tornare a diventare forte se diventa una politica di ''tutto'' l'Atlantico, e non soltanto del Nord Atlantico. Perché una politica di tutto l'Atlantico comprende l'[[America latina]] e comprende l'Africa. E cioè sarebbe da parte europea una grande apertura verso i continenti che vengono avanti come nuovi possibili protagonisti. Dobbiamo controbilanciare il secolo [[asia]]tico e il rischio che l'epicentro della crescita mondiale si sposti nel Pacifico [...].<ref name=Treccani>Dall'[https://www.youtube.com/watch?v=FCkJ_hGIX7g intervento a ''Incontri con l'America latina''], Roma, 9 luglio 2015.</ref><!--51:50-->
*Bastonare la povera gente disperata è facile. Trovare i soldi per fare quello che hanno promesso è difficile e non sono in grado di farlo. Il Governo si è sfogato su quello che è facile: colpire i deboli.<ref>Dalla [http://ildispaccio.it/reggio-calabria/188660-d-alema-a-reggio-calabria-m5s-e-lega-hanno-vinto-per-incapacita-centrosinistra-pd-con-zingaretti-non-sarei-indifferente tavola rotonda a Reggio Calabria], 6 settembre 2018.</ref>
*{{NDR|Durante la campagna elettorale del 2018}} Io non partecipo alla criminalizzazione del M5s anche perché è senz'altro più preoccupante la deriva neofascista della [[Lega Nord|Lega]].<ref>Citato in ''[http://www.repubblica.it/politica/2018/01/21/news/d_alema_se_non_c_e_maggioranza_colle_proporra_soluzione_-186968650/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P3-S1.4-T1 D'Alema: "Preoccupa la deriva neofascista della Lega"]'', ''Repubblica.it'', 21 gennaio 2018.</ref>