Differenze tra le versioni di "Diana Est"

209 byte aggiunti ,  1 anno fa
== Citazioni su Diana Est ==
* Diana Est, colei che fu celebrata come la diva del postmodern intellettuale e musicale, lanciava nel 1983 con ''Le Louvre'' un manifesto libertario in cui cantava "fuori dai musei / nuovi amici miei". Con questi versi la Est annunciava la rottura delle barriere tra arte e vita quotidiana, attendeva il crollo delle pareti dei musei dove si deve tacere e la mescolanza ultima tra statue ed esseri umani. In fondo l'auspicio contenuto in quel testo era uno solo: l'abbassamento dell'opera da ''artistico'' a ''quotidiano'', la cancellazione del valore che nasceva quasi esclusivamente dall'esposizione museale. ([[Tommaso Labranca]])
* Una lolita dallo spazio profondo, un'ancella dell'impero romano virata Mitteleuropa fine Novecento, accesa/spenta da un'androginia sottile che sconfina nell'impalpabilità angelica. ([[Christian Zingales]])
 
== Altri progetti ==
487

contributi