Differenze tra le versioni di "Russia"

514 byte aggiunti ,  2 anni fa
nessun oggetto della modifica
{{voce tematica}}
[[File:Flag of Russia.svg|thumb|Bandiera russa]]
 
{{indicedx}}
Citazioni sulla '''Russia''' e i '''russi'''.
 
==Citazioni sulla Russia==
*''Campagna di Russia, c'è in te una solenne | ma tacita voce di doglie struggenti, | desìo senza speme, silenzio perenne, | vertigini fredde, pianure fuggenti''. ([[Konstantin Dmitrievič Bal'mont]])
*Che razza di uomini era mai questa gente russa che non rispettava nessun valore di umana corrispondenza? ([[Mario Giannone]])
*L'esercizio brutale del potere assoluto, l'asservimento del singolo allo Stato, lo spietato assoggettamento di tute le risorse ai fini dello Stato, l'idea della guerra costante, ininterrotta: tutte queste cose hanno profonde radici nel passato russo, nel terrore del dominio mongolo e nell'amara necessita di combattere le orde tartare.
*La Russia non è stata mai potenza ''non'' espansionistica. Né, se si eccettuano i pochi mesi del 1917, è stato mai uno Stato ''non'' autoritario o ''non'' totalitario. Non esiste tradizione di libertà interna o di non aggressione esterna. L'espansione territoriale è per la Russia naturale come per il leone andare a caccia o per l'orso cercare pesci.
 
===[[Demetrio Volcic]]===
*La Russia ha sempre conservato un rapporto speciale con il potere, visto come una sorta di padre collettivo, amato anche quando si mostrava, come spesso accadeva, duro e crudele.
*La Russia non è un paese lineare. La modernizzazione è avvenuta a tappe forzate. E il sottofondo zarista non è mai stato del tutto cancellato. Questo significa che le menti più sveglie difficilmente sanno adattarsi alla situazione.
*La vodka scorre nelle vene russe al posto del sangue.
 
==Voci correlate==
21 771

contributi