Differenze tra le versioni di "Alfonso La Marmora"

Citazioni di
(Citazioni di)
[[File:Alfonso La Marmora litografia Archivio Storico Torino.jpg|thumb|Alfonso La Marmora]]
'''Alfonso Ferrero della Marmora''', o '''Alfonso della Marmora''' o più comunemente '''Alfonso La Marmora''' (1804 – 1878), generale e politico italiano.
 
==Citazioni di Alfonso La Marmora==
Io non sarei abbastanza sincero se nascondessi che a questa pubblicazione fui anche spinto da un sentimento personale, ma pur naturale e legittimo, di difendere il mio onore da varii pubblicisti oltraggiato, senza che coloro i quali avevano il dovere di giustificarmi se ne dessero il pensiero.<br>Se un cittadino ha il dovere di sacrificare, occorrendo, la carriera, le sostanze e la vita per il suo Re e la sua Patria, egli non può e non deve mai permettere, come già altri disse, che venga manomesso e calpestato l'onor suo.<ref>Da ''Un po' più di luce sugli eventi politici e militari dell'anno 1866'', G. Barbera Editore, Firenze, 1873, [https://archive.org/details/bub_gb_1AxaAxXMDCUC/page/n11 Prefazione, pp. VII-VIII].</ref>
 
==Citazioni su Alfonso La Marmora==
25 475

contributi